Giovedì della settimana della IV domenica dopo il Martirio di san Giovanni il Precursore

Gc 4, 1-10; Sal 50 (51); Lc 19, 37-40

Carissimi, da dove vengono le guerre e le liti che sono in mezzo a voi? Non vengono forse dalle vostre passioni che fanno guerra nelle vostre membra? Siete pieni di desideri e non riuscite a possedere; uccidete, siete invidiosi e non riuscite a ottenere; combattete e fate guerra! (Gc 4,1-2)

Spesso è facile dare la colpa ad altri o alle situazioni per motivare i contrasti. Giacomo porta a considerare con più profondità, evitando di fingersi estranei: quanto avviene è radicato nelle proprie passioni, nella capacità di lasciarle emergere positivamente oppure di soccombere senza avere alcun controllo. Non si tratta di non avere desideri o passioni, ma di saperli valutare e istruire, in modo da diventare persone costruttive.

Preghiamo

Pietà di me, o Dio, nel tuo amore;
nella tua grande misericordia
cancella la mia iniquità.
Lavami tutto dalla mia colpa,
dal mio peccato rendimi puro.

dal Salmo 50 (51)

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi