Ap 5,1-14; Sal 97; Mc 10,17-22

Va’, vendi quello che hai e dallo ai poveri; e vieni! Seguimi! (Mc 10)

All’uomo che ha già osservato i comandamenti dell’antica legge manca di accogliere con assoluta generosità e pieno distacco il vangelo, cioè Gesù Cristo, lasciandosi alle spalle i vincoli dei beni terreni.

Ma il giovane uomo che chiede a Gesù come poter entrare nel regno, non ha il coraggio di staccarsi dai beni, dalle sue certezze, per fidarsi solo del Signore e mettersi alla sua sequela. Ha timore di perdere ciò che possiede, ma non sa che il Signore è il vincitore, come ci dice l’Apocalisse.

Egli è in grado di aprire i sigille del libro, di rivelare il disegno dsegreto di Dio, cioè il piano di salvezza che in Cristo è stata compiuto: Cristo, risorto da morte, è il senso della storia e dell’universo.

 

Preghiamo col Salmo

Il Signore ha compiuto meraviglie.
Gli ha dato vittoria la sua destra e il suo braccio santo.
Il Signore ha fatto conoscere la sua salvezza,
agli occhi delle genti ha rivelato la sua giustizia.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi