2Gv 1,1-13; Sal 79; Gv 1, 40-51

 

Il comandamento che avete appreso da principio è questo: camminate nell’amore. (2Gv  1)

 

Amarci gli uni gli altri: è l’antico comandamento che si deve praticare perchè lo stesso amore a Dio sia vero. L’insegnamento dato sulla verità e la carità è radicale, tanto che per esso non vanno neppure salutate le persone che sono ostili ad esso: tenere le distanze dalla falsità, dalla corruzione, e dal male è condizione assoluta per una vita indirizzata al bene.

L’amore reciproco non è comandamento nuovo, ma rafforzato dall’umanità stessa di Gesù che racchiude in sè l’amore del Padre. Con Gesù si manifesta la comunione tra cielo e terra, e la manifestazione di come la storia umana sia nelle mani di Dio. Ma non è sufficiente restare dinanzi a Cristo, bisogna seguirlo, testimoniare quanto lui ha detto e fatto, insegnare l’amore del Padre.

 

 

Preghiamo col Salmo

 

Da te mai più ci allontaneremo,

facci rivivere e noi invocheremo il tuo nome.

Signore, Dio degli eserciti, fa’ che ritorniamo,

fa’ splendere il tuo volto e noi saremo salvi.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi