Venerdì della V settimana di Quaresima

Es 4,10-19; 1Re 17,8-24; Es 32,7-14; Dt 8,1-7a

Abbiate cura di mettere in pratica tutti i comandi che oggi vi do, perché viviate. (Dt 8,1)

Ecco la via della vita così ben espressa dal libro del Deuteronomio. Perché viviate! Questo il desiderio del Signore: che l’uomo possa vivere. Questo il desiderio di Dio. Ma la via della vita chiede fiducia, obbedienza, l’agire della libertà. È fidandosi della parola di Dio, e praticandola, che l’uomo trova la vita. Perché la vita di cui la Bibbia parla è condizione del cuore umano. È qualcosa che si percepisce nel profondo di se stessi ma che chiede, per essere trovata, un modo buono di vivere ogni giorno.

Preghiamo

Quante volte, sin dal mattino,
sentiamo che il cuore non è nella pace,
c’è turbamento, c’è angoscia,
sentiamo il peso dei giorni,
delle relazioni che non funzionano,
di un lavoro che non ci appaga mai abbastanza,
di una solitudine che non riesce a essere superata,
che gli altri non riescono davvero ad ascoltarci
e quindi a capirci.
Come trovare la vita Signore?
Come trovare un cuore nuovo che sia vivo?
Insegnaci la tua via, Signore,
insegnaci la via della vita,
di una vita che porti gioia
a questo nostro sempre agitato cuore umano.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi