Martedì della Settimana Autentica

Gb 19,1-27b; Sal 118(119),161-168; Tb 5,4-6a;6,1-5.10-13b;  Mt 26,1-5

 

Allora i capi  dei sacerdoti e gli anziani del popolo si riunirono nel palazzo del sommo sacerdote, che si chiamava Caifa, e tennero consiglio per catturare Gesù con un inganno e farlo morire. (Mt 26,3-4)

 

Dopo l’ultima omelia era diventato scomodo. Mons. Romero si era rivolto agli uomini dell’esercito: “Vi supplico, vi prego, vi ordino in nome di Dio: cessi la repressione!”. Si riunirono politici e militari per far tacere per sempre questo Vescovo scomodo, troppo schierato coi poveri del Salvador. Lo uccisero il 24 marzo 1980 durante la Messa. Morì come il suo Maestro, in nome del quale aveva denunciato le ingiustizie dei potenti e osato insinuare che Dio non sta dalla loro parte.

Facciamoci accompagnare in questa settimana santa da tutti i perseguitati per la giustizia, ammirati dalla loro testimonianza.

 

Preghiamo

 

Il Signore ci sostenga per dare anche noi il nostro corpo e il nostro sangue alla sofferenza e al dolore, non per sé, ma per offrire giustizia e pace al nostro popolo.

(mons. Oscar Romero)

 

 

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi