Giorno aneucaristico

 

Camminerò in mezzo a voi, sarò vostro Dio e voi sarete mio popolo. Io sono il Signore, vostro Dio, che vi ho fatto uscire dalla terra d’Egitto, perché non foste più loro schiavi; ho spezzato il vostro giogo e vi ho fatto camminare a testa alta. (Lv 26,12-13)

 

 

Le quattro letture della liturgia dei Vesperi, ci propongono una lunga meditazione sui comandamenti e sulle conseguenze nella vita di chi li osserva o no.
Il testo del libro del Levitico ci conduce al cuore della legge mosaica, al suo significato profondo. Dio é alleato del suo popolo e cammina con lui; é un Dio liberatore che non vuole vedere uomini schiavi ma liberi, che camminino a testa alta. Per custodire e promuovere questa libertá, Dio ha dato al suo popolo le 10 Parole, le regole fondamentali per poter camminare nella vita "a testa alta".
Vogliamo custodire anche noi queste Parole di vita per non chinare la testa davanti a nuovi e sempre piú agguerriti padroni.

 

Preghiamo

 

Concedi, Padre, alla Chiesa perfetta fedeltá dell’animo alla tua legge, perché possa sempre piú impreziosirsi della divina ricchezza della grazia.
(Prima orazione della Liturgia)
 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi