Es 32,7-13b / Sal 105 (106) / 1Ts 2,20-3,8 / Gv 8,31-59

 

Ora, lo schiavo non resta per sempre nella casa; il figlio vi resta per sempre. Se dunque il Figlio vi farà liberi, sarete liberi davvero. (Gv 8,35-36)

 

A volte abbiamo paura di rimanere intrappolati in casa. Altre volte sognamo di ritornarvi. Dove sta la libertá? In casa o fuori?
Gesú ci promette la libertá in una casa di fratelli, figli dello stesso Padre. Siamo chiamati a costruire pazientemente le condizioni perché questo mondo possa essere casa accogliente e promessa di relazioni fraterne, libere e buone.
"Il vocabolo ‘ecologia’ – composto dai termini greci oikos (casa) e logos (parola, discorso) – raccoglie tutte le conoscenze necessarie a descrivere l’ambiente, casa dell’uomo, al fine di capirne il funzionamnto e rispettarlo. Come nessuno distruggerebbe la propria dimora, cosí tutti devono concorrere al buon mantenimento dell’eco-sistema (il sistema-casa) del mondo" (Pagazzi, Sentirsi a casa, EDB 2010).

 

Preghiamo

 

Ecco la tenda di Dio con gli uomini!
Egli abiterà con loro
ed essi saranno suoi popoli
ed egli sarà il Dio con loro, il loro Dio.
(Ap 21,3)

 

Impegno settimanale

 

Cureró gli ambienti dove vivo perché siano casa accogliente per tutti.
 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi