s. Sebastiano

Es 7, 1-6; Sal 94; Rm 15,14-21; Mc 12,1-12

La missione del Figlio e la vigna del Signore.  ( Mc 12)

Gesù parla in parabole e presenta il racconto del padrone della vigna che ha dei vignaioli ingrati e disonesti che non pagano il dovuto e uccidono i suoi inviati, persino il figlio. A fronte della posizione ingiusta dei vignaioli, il padrone non può che ruistabilire la giustizia ed assegnare la vigna ad altri contadini. Un racconto esplicito per quanti intendevano catturare Gesù benchè lui non abbia predetto castighi o condanne, ma solo che la pietra scarteta dai costruttori è diventata la pietra d’angolo. Che dunque anche se venisse messa in atto la decisione di impedirgli di proseguire la sua missione, Gesù resta pur sempre il Signore. la pietra d’angolo della storia dell’umanità e di ciascuna persona.

 

Preghiamo col Salmo

Venite, cantiamo al Signore,
acclamiamo la roccia della nostra salvezza.
Accostiamoci a lui per rendergli grazie,
a lui acclamiamo con canti di gioia.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi