Es 23,20-33; Sal 98; Eb 1,13-2,4; Gv 14,1-6

 

“Fratelli, a quale degli angeli Dio ha mai detto: / «Siedi alla mia destra, / finché io non abbia messo i tuoi nemici a sgabello dei tuoi piedi?”. (Eb 1,13)

 

Il Signore promulga una salvezza più grande di quella trasmessa dagli angeli a Mosè, e per questo l’invito a tutti, uomini e donne, di ogni tempo, è di impegnarsi al meglio nella vita di ogni giorno perchè ogni momento è importante.

La parola di Gesù ci incoraggio a non temere, a non lasciarci scoraggiare dall’impresa della vita, spesso difficile e deludente, perchè lui ha impegnato la sua vita per la salvezza di tuutti e di ciascuno: “Vado a prepararvi un posto” e dopo “verrò di nuovo e vi prenderò con me”.

 

Preghiamo col Salmo

 

Il Signore regna: tremino i popoli.

Siede in trono sui cherubini: si scuota la terra.

Grande è il Signore in Sion,

eccelso sopra tutti i popoli.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi