Almanacco liturgico Il Santo del giorno Il Vangelo di oggi Agenda dell'Arcivescovo
Share

Vieni, gioia senza fine

Mercoledì della settimana dopo Pentecoste

22 Maggio 2024

Es 19, 7-15; Sal 117 (118); Lc 8,42b-48

Il Signore disse a Mosè: «Va’ dal popolo e santificalo, oggi e domani: lavino le loro vesti e si tengano pronti per il terzo giorno, perché nel terzo giorno il Signore scenderà sul monte Sinai, alla vista di tutto il popolo». (Es 19,10-11)

Il Signore sta preparando il suo incontro con Mosè, momento decisivo per tutto il popolo, quando si rivelerà donando la legge. Per essere pronti ad accogliere il Signore è necessaria una preparazione: lui chiama e fa il primo passo, dono totalmente gratuito, tuttavia non è indifferente la risposta di ciascuno. La sua Parola è tanto più capace di essere dono quanto più ogni persona sa farla risuonare in un’esistenza capace di accoglierla e incarnarla.

Preghiamo

Rendete grazie al Signore perché è buono,
perché il suo amore è per sempre.
Dica Israele:
Il suo amore è per sempre».

dal Salmo 117 (118)