Una collaborazione con l’Ufficio missionario diocesano di Milano per il Festival della missione 2022

I_racconti_del_beija-flor

Fiabe, racconti e giochi da tutto il mondo riuniscono in un grande abbraccio virtuale bambini e ragazzi di ogni angolo della terra, offrendo un piccolo tassello alla crescita di una cultura di ascolto e condivisione delle differenze culturali e geografiche dei propri coetanei che vivono ad altre latitudini.

Arriva sugli scaffali per Natale il bellissimo libro illustrato I racconti del beija-flor (IPL, pp. 128, euro 16,00), frutto della preziosa collaborazione con l’Ufficio missionario diocesano di Milano.

Curato da Matteo Princivalle e Alessia De Falco – autrice anche delle splendide illustrazioni che accompagnano i racconti – il volume raccoglie le storie che si tramandano nelle famiglie albanesi, turche, cubane, peruviane e brasiliane, così come quelle narrate ai piccoli zambiani, camerunesi o nigeriani, ascoltate e arrivate fino a noi anche grazie ai missionari fidei donum della diocesi di Milano, presenti nei diversi continenti.

Un modo originale e concreto per entrare nel “clima” del prossimo Festival della missione 2022, viaggiando tra paesaggi fantastici e personaggi indimenticabili, come il “beija-flor”, il coloratissimo colibrì protagonista della favola brasiliana, che dà il titolo alla raccolta.

Non solo storie, ma anche invito a giocare insieme: per ogni Paese esplorato attraverso la fantasia il libro propone un’attività tradizionale, adatta a ogni età, da vivere in compagnia, in casa o all’aria aperta.

I racconti del beija-flor ci permette di entrare direttamente in contatto con il mondo e di scoprire dove operano i missionari fidei donum, attraverso una breve scheda di presentazione del Paese, all’inizio di ogni fiaba.

Ti potrebbero interessare anche: