La domanda del Battesimo per i figli da parte dei genitori, a parte le possibili motivazioni espresse o non esplicitate, va come domanda di Chiesa e come occasione propizia per un rinnovato incontro con e nella comunità cristiana. Da qui può nascere e svilupparsi negli anni dell’infanzia del bambino un percorso insieme che faccia stringere buoni legami tra famiglie, che aiuti i genitori nel loro affascinante ed impegnativo compito educativo. La comunità cristiana così diventa casa comune delle famiglie giovani, sempre più luogo di fraternità, di amicizia e di aiuto reciproco tra famiglie, esperienza concreta di Chiesa.

In molte comunità già da tempo sono state avviate iniziative di vario tipo: a partire da alcuni incontri con i genitori dei battezzandi, per proseguire poi con la proposta di un itinerario di crescita come genitori nella loro avventura educativa con i figli da zero a sei anni.
Occorre, però, che le nostre comunità investano ancora più energie e risorse per la fase di accoglienza e poi di accompagnamento delle famiglie disponibili, sia prima che dopo la celebrazione del Battesimo. È indispensabile, perciò, preparare degli operatori pastorali, in genere giovani coppie, che si affianchino insieme al sacerdote e ai religiosi e religiose per questo prezioso servizio pastorale.

Per favorire questo, il Servizio per la Catechesi è impegnato nel proporre adeguati e mirati percorsi di formazione, innanzi tutto nella forma un percorso-base di durata biennale.
Nel primo anno viene proposto un itinerario dedicato soprattutto alla fase della pastorale pre-battesimale; mentre nel secondo anno il percorso sposta l’attenzione sulla fase post- battesimale, cioè per genitori e famiglie che hanno figli da zero a sei anni.
Ogni anno di formazione prevede quattro incontri, strutturati secondo il metodo del laboratorio.
Il percorso può essere proposto per singoli Decanati o per più Decanati limitrofi.

Destinatari
L’invito a partecipare è rivolto a presbiteri, diaconi, religiosi e religiose, operatori di pastorale battesimale, giovani coppie.

Programma
Attualmente è stato attivato il primo anno di percorso-base, con i seguenti incontri:
Primo laboratorio: La formazione dell’equipe battesimale.
Secondo laboratorio: L’accoglienza e accompagnamento delle famiglie.
Terzo laboratorio: Preparazione alla celebrazione del Battesimo, ‘porta dell’Eucaristia’ (prima parte).
Quarto laboratorio: Preparazione alla celebrazione del Battesimo, ‘porta dell’Eucaristia’ (seconda parte).

Per attivare il percorso
I percorsi vengono attivati in sinergia con il Centro Pastorale ambrosiano. Per permettere che ciò avvenga, innanzi tutto è necessario inviare per tempo una richiesta via mail al Servizio per la Catechesi (catechesi@diocesi.milano.it) per concordare le date dell’itinerario da attuare e prepararlo in modo adeguato. A questo scopo è bene anche concordare un incontro previo tra il Servizio, il presbiterio decanale e i responsabili della pastorale battesimale delle comunità decanali, al fine di precisare adeguatamente i necessari dettagli organizzativi.

Ti potrebbero interessare anche: