Omaggio | 18 Maggio 2022

Armida Barelli, a Milano una targa e una scuola

A questo si è impegnato il Consiglio comunale approvando una mozione finalizzata a valorizzare la figura della Beata, alla quale è dedicato un incontro in programma mercoledì 18 maggio a Palazzo Moriggia

Sulbiate | 05 Maggio 2022

Il Beato Ciceri, «servo fidato e prudente»

Nella comunità in cui don Mario fu impegnato per 21 anni l’Arcivescovo ha celebrato la Messa di ringraziamento per la sua beatificazione e per una esistenza spesa obbedendo al Signore che l’aveva chiamato

Milano | 30 Aprile 2022

Armida Barelli e don Mario Ciceri sono Beati

Nel Duomo gremito di fedeli la solenne celebrazione presieduta dal cardinale Semeraro: «Nelle loro storie di santità si manifesta la forza dello Spirito». L'intervento dell'Arcivescovo: «Più si conoscono i due Beati e più si scoprono vivi e imitabili»

Iter | 21 Aprile 2022

Come si diventa beati

Piccola guida al procedimento canonico con la quale la Chiesa cattolica, attraverso diverse fasi, giunge alla beatificazione di una persona

Il sacerdozio | 10 Aprile 2022

Don Mario, un cuore che esplode d’amore per Dio

Il prossimo Beato viveva il ministero con convinzione ed entusiasmo, ma anche con la consapevolezza della delicatezza del suo compito, secondo gli insegnamenti di Sant’Ambrogio

Beatificazione | 10 Aprile 2022

«Barelli e Ciceri, occhi che cercavano il bene»

Per il Vicario generale monsignor Agnesi questo è il tratto comune tra i due ambrosiani che il 30 aprile saranno elevati alla gloria degli altari: «Il cappellino di Armida e la bicicletta di don Mario simboli di due vite spese per gli altri»

Verso gli altari | 01 Aprile 2022

Barelli e Ciceri, profeti in terra ambrosiana

Martedì 5 aprile, alle 21, nella parrocchia del Sacro Cuore di Gesù alla Cagnola a Milano, incontro con Luca Diliberto e don Claudio Stercal. Diretta su YouTube

Nel ministero | 27 Marzo 2022

Così plasmò i giovani in oratorio e nell’Ac

Il futuro Beato era chiamato «il prete dei ragazzi»: prestò sempre particolare cura alla loro formazione alla vita cristiana. E la sua lezione educativa è rimasta nella loro memoria