Sirio 13 -19 maggio 2024
Share

Milano

Beatificazione di don Giussani, il 9 maggio la prima sessione pubblica della Fase testimoniale

Nella solennità dell’Ascensione sarà presieduta alle 17 dall’Arcivescovo nella Basilica di Sant’Ambrogio (diretta web)

3 Maggio 2024
Monsignor Luigi Giussani

Giovedì 9 maggio, solennità dell’Ascensione, alle 17, nella Basilica di Sant’Ambrogio, l’Arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini, terrà la prima sessione pubblica della Fase testimoniale per la causa di beatificazione e di canonizzazione del Servo di Dio monsignor Luigi Giussani, nato a Desio il 15 ottobre 1922 e morto a Milano il 22 febbraio 2005: diretta su www.chiesadimilano.it e youtube.com/chiesadimilano

Nel febbraio del 2012 la Fraternità di Comunione e Liberazione (fondata da Giussani) chiese che si desse inizio al Processo (o Inchiesta diocesana) in vista della beatificazione e canonizzazione. Il cardinale Angelo Scola, allora Arcivescovo di Milano, accolse la richiesta e avviò la prima fase del Processo, la cosiddetta Fase documentale. Essendo questa giunta ormai in fase avanzata, monsignor Delpini ha deciso di dare inizio alla Fase testimoniale.

La scelta della data e del luogo per lo svolgimento della prima sessione pubblica è stata fatta dallo stesso Arcivescovo per motivi legati alla figura di don Giussani, come spiega monsignor Ennio Apeciti, responsabile del Servizio diocesano per le Cause dei Santi: «La solennità dell’Ascensione gli era particolarmente cara e la basilica santambrosiana è sembrata la più adatta a esprimere il legame di un sacerdote ambrosiano con il suo “massimo patrono”. Infine, la vicinanza della Basilica all’Università Cattolica del Sacro Cuore vuole fare memoria del luogo nel quale per molti anni il Servo di Dio formò generazioni di giovani, comunicando loro il suo appassionato amore per la Chiesa».

Leggi anche

Annuncio
Don-Luigi-Giussani

Beatificazione di don Luigi Giussani: si apre la “Fase testimoniale”

L’Arcivescovo terrà la prima sessione pubblica il 9 maggio, solennità dell’Ascensione, presso la basilica di Sant’Ambrogio a Milano, essendo ormai in fase avanzata la ricerca documentale sul Servo di Dio fondatore di Comunione e Liberazione