Almanacco liturgico Il Santo del giorno Il Vangelo di oggi Agenda dell'Arcivescovo

Un momento di formazione per il clero con i laici e le presone consacrate, con la presenza dell’arcivescovo Mario Delpini. Disponibili le relazioni di Routhier, Cannistrà e Triani. Prossimo appuntamento il 17 aprile a Milano

pellegrini_speranza
Immagine della locandina

“Pellegrini di speranza”, è il titolo generale che abbiamo dato a questo percorso che intende riflettere sulla Chiesa e il suo rapporto con il mondo in questo cambiamento d’epoca.

E’ un cammino che ci porterà a celebrare l’Anno Santo 2025 con una preparazione che lo stesso papa Francesco ci ha indicato: rivisitare i temi fondamentali del Concilio Vaticano II “perché la Chiesa possa respirare di nuovo” quel “profondo e attuale insegnamento”.

Abbiamo scelto di attingere alla ricchezza della Costituzione conciliare Gaudium et Spes, che ci è stata presentata dal prof. Gilles Routhier a Concesio e che abbiamo incominciato ad approfondire con la prima serata sul tema “Ciò che la Chiesa impara dal mondo” con la bella relazione del teologo Fr. Saverio Cannistrà a Lecco.

Nella seconda serata sul tema “Mai senza l’altro. Il dialogo e l’annuncio”, ci siamo interrogati sul binomio “dialogo e annuncio”, si potrebbe dire una polarità irrinunciabile per la missione della Chiesa.

Un tema quello del dialogo / annuncio che papa Paolo VI ha affrontato nella sua enciclica Ecclesiam suam e che proprio in quest’anno ricorre il 60° anno della sua promulgazione (6 agosto 1964).

Abbiamo affidato questo tema al prof. Pierpaolo Triani, dottore in pedagogia generale e sociale. Conosciamo il suo impegno nel campo universitario e anche in quello ecclesiale, in particolare nell’Azione Cattolica Italiana.

Il prossimo appuntamento in programma si terrà il 17 aprile presso il Cinema Palestrina a Milano. Interverrà padre Giacomo Costa SI.

 

Ti potrebbero interessare anche: