Un momento di raccoglimento in favore della pace e del dialogo presieduto dall’Arcivescovo

Myanmar

Il senso della preghiera per il Myanmar presieduta dall’arcivescovo mons. Mario Delpini, che si terrà sabato 29 maggio alle 12.30 insieme a buddhisti e cattolici è invocare il Dio di tutti. Tra gli organizzatori la Comunità birmana in Italia, il Pime con padre Gianni Criveller e i diaconi Ba Oo e Sun Li, le Suore della Riparazione, quelle di San Francesco Saverio e di Maria Bambina. Sarà trasmesso in diretta su Chiesa Tv (canale 195 del digitale terrestre), sul portale diocesano www.chiesadimilano.it  e sul canale Youtube/chiesadimilano.

Scarica la locandina (italiano)
Scarica la locandina (inglese)
Cartolina web (italiano)
Cartolina web (inglese)

Articoli correlati:
Myanmar, credenti in Duomo uniti dalla forza della preghiera
In Duomo una preghiera per il Myanmar
La Chiesa cattolica non abbandona il popolo birmano
«Da Lecco preghiamo per la pace in Myanmar»
«Uccidete me, non la gente», il coraggio di suor Ann Rose
Testimonianza di sr. Margaret, missionaria di S. Francesco Saverio, durante una messa nella basilica di S. Nicolò a Lecco (24 maggio 2021)
La Chiesa cattolica non abbandona il popolo birmano
Myanmar, credenti in Duomo uniti dalla forza della preghiera

Ti potrebbero interessare anche: