Nella quarta giornata del pellegrinaggio sull'isola, visita alla località dove si venera la colonna della flagellazione dell'apostolo. Pubblichiamo alcune immagini

cipro

Nella quarta giornata del pellegrinaggio in corso a Cipro, i sacerdoti ambrosiani hanno visitato Paphos, la città nella quale Barnaba e Paolo giunsero dopo aver attraversato l’isola. Nel tragitto verso Paphos soste a Petra tou Romiou – dove la leggenda narra che sia nata Afrodite (Venere) – e al monastero Agios Neophytos, caratterizzato da affreschi e icone bizantine di straordinaria qualità artistica.

A Paphos i pellegrini hanno fatto tappa nella chiesa della Panagia Crysopolitissa, costruita nel XII secolo sulle rovine di una più grande basilica bizantina, e nel sito archeologico, dove si venera la colonna della flagellazione di San Paolo. Dopo il saluto dei Padri francescani, celebrazione della Messa con meditazione sullo stile missionario di Barnaba e Paolo. Nel pomeriggio ha avuto luogo la visita del parco archeologico con i mosaici romani della Villa di Dioniso e altri.

Pubblichiamo alcune immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi