Sulle orme di San Paolo, condividendo momenti di fraternità e di preghiera. Rivolto ai presbiteri dall’undicesimo anno di ordinazione e ai diaconi permanenti. Iscrizioni protratte fino al 24 agosto

di monsignor Ivano Valagussa

Malta 1

Nella ripresa del nuovo anno pastorale la Formazione Permanente del Clero propone il pellegrinaggio del clero con l’Arcivescovo. Iniziativa che il periodo della pandemia non ha permesso negli ultimi due anni. Dopo il pellegrinaggio a Cipro nell’ottobre 2019 è proposto ai presbiteri dall’undicesimo anno di ordinazione e ai diaconi permanenti quello a Malta, dal 24 al 28 ottobre 2022.
Perché la scelta di un’altra isola del Mediterraneo? L’esperienza di Cipro nasceva dall’esigenza di vivere il mese missionario straordinario ripercorrendo i primi passi del viaggio missionario di Paolo e Barnaba. Con Malta prosegue la scelta di rileggere il ministero ordinato alla luce dei viaggi di Paolo.
E nel percorrere le strade dell’evangelizzazione Paolo ci invita a considerare il viaggio del Vangelo in tutto il suo travaglio.
Prigioniero su una nave per raggiungere
Roma, la capitale dell’impero, Paolo affronta con la testimonianza della sua fede la difficile navigazione, l’esperienza traumatica del naufragio, la condizione di fragilità e di bisogno di accoglienza da parte di persone estranee, la condivisione del Vangelo con parole e azioni che guariscono malattie del corpo e dello spirito, la pazienza di attendere il tempo favorevole per la ripresa di evangelizzazione.

Non deve sorprendere allora il titolo di questo pellegrinaggio: “Quelli della via”. L’espressione è usata come definizione per parlare dei primi cristiani. In Atti 9 Saulo, quando perseguitava i cristiani si faceva scrivere lettere per arrestare e deportare a Gerusalemme “quelli della strada”. I discepoli di Cristo erano indicati come persone in cammino, come Gesù diffondevano il Vangelo condividendo la strada della vita con uomini e donne. I viaggi missionari di
Paolo sono espressione di questo tratto essenziale della vita cristiana: persone in cammino sulle strade della gente con il Signore Gesù che continua la sua missione, il suo essere vicino a tutti con l’amore che salva.

In questo pellegrinaggio, incontrando la Chiesa di Malta e di Gozo, condividendo momenti di fraternità e di preghiera, immergendoci nella storia di un Paese con la sua storia, cultura e spiritualità ci lasceremo interrogare e provocare sul nostro ministero sempre a servizio di una Chiesa sulle strade, in cammino con tutti, per essere veramente discepoli del Signore Gesù, “quelli della Via”!

ISCRIZIONI
entro il 24 agosto 2022 inviando la scheda allegata a
mcrippa@duomoviaggi.it o tsguazzotti@duomoviaggi.it

Ti potrebbero interessare anche: