Giovani | 13 Gennaio 2023

A tempo di rap e hip-hop per regalarsi un futuro

232 Mixtape è il progetto musicale che raccoglie brani firmati da dieci ragazzi in difficoltà. Artefici Carosello Records e 232 Aps, associazione che promuove percorsi educativi e artistici al Beccaria

Comunicazione | 11 Gennaio 2023

Incontro a Varese con Andrea Tornielli

Appuntamento promosso dal Decanato e da Radio Missione Francescana sabato 21 gennaio alle 10 a Masnago, in occasione della festa di San Francesco di Sales. Alle 12 seguirà la Messa

Mercato | 10 Gennaio 2023

Solidando aiuta i più fragili

Domenica 15 gennaio riprende l’iniziativa che tiene insieme l’acquisto di prodotti buoni con il sostegno alimentare a persone in difficoltà

Minori | 28 Dicembre 2022

«Beccaria, risolvere le questioni in sospeso»

La dichiarazione del Garante nazionale delle persone private della libertà dopo la maxi-evasione di Natale: «Occorre incrementare la progettualità, ma la giustizia minorile funziona»

San Siro | 14 Dicembre 2022

Il rilancio di Selinunte passa… dal ghiaccio

Sabato 17 dicembre, nell’area attorno all’ex mercato comunale, l’inaugurazione della pista di pattinaggio di viale Aretusa, aperta fino al 15 gennaio. Un’iniziativa congiunta di Csi e Fondazione Equita patrocinata dal Comune

«Il Segno» | 14 Dicembre 2022

NoLo, i nuovi locali sfrattano gli abitanti

Nel Discorso alla Città l’Arcivescovo ha lanciato l’allarme sulla Milano «inospitale» per i prezzi delle case spesso inaccessibili, soprattutto ai giovani. In uno degli ultimi numeri il mensile diocesano ha approfondito il tema

Milano | 14 Dicembre 2022

Emergenza abitativa, verso una città “escludente”?

Nel Discorso di Sant’Ambrogio l’Arcivescovo ha lanciato l’allarme sul diritto all’abitare che nella metropoli si fa sempre più precario, per i prezzi del mercato e per l’impatto devastante di pandemia e costi energetici sui bilanci familiari

Caritas ambrosiana | 13 Dicembre 2022

Tante idee-regalo alla Sartoria Taivè

Borse, tovaglie, centri-tavola e altri prodotti proposti dal negozio di Lambrate dove lavorano donne di diverse nazionalità, che grazie all’autonomia economica si stanno costruendo un futuro