È importante per noi condividere con tutti voi il modo in cui l’Ufficio per la Pastorale Missionaria tenta di rispondere alle numerose richieste di aiuto che ci provengono dalle Chiese sorelle

1.87655

Innanzitutto vorremmo dire “GRAZIE!” a tutti coloro – singoli, famiglie, gruppi, associazioni, parrocchie, enti, aziende – che contribuiscono a sostenere economicamente il compito esigente dell’evangelizzazione e della promozione umana messo in campo da missionari e missionarie in tutto il mondo.

La missione ad gentes ci apre a orizzonti nuovi e plasma il cuore alle esigenze del Vangelo.

Come contribuire:
Direttamente presso l’Ufficio Cassa della Curia Arcivescovile.

In banca:
Credito Valtellinese
IBAN: IT 22 I 05216 01631 0000 0007 1601
intestato a: Arcidiocesi di Milano
specificando nella causale la motivazione del versamento

Ricordiamo che le offerte inviate all’Arcidiocesi di Milano e a tutti i suoi uffici, non sono deducibili/detraibili fiscalmente per le persone fisiche senza reddito di impresa.

 

Come comunicare la destinazione delle offerte:

Potete comunicarci la destinazione delle offerte inviandoci una e-mail missionario@diocesi.milano.it o un fax 02-8556.406. Le parrocchie e le comunità pastorali possono utilizzare il modulo di rendiconto economico:

Rendiconto economico word
Rendiconto economico excel

 

Rendicontazione delle offerte ricevute:

L’Ufficio Diocesano per la Pastorale Missionaria (UDPM) ha come compito quello di:

  • promuovere e sostenere le Pontificie Opere Missionarie (PP.OO.MM), che sono lo strumento della Chiesa per coordinare in tutto il mondo l’opera missionaria;
  • sostenere le Missioni Ambrosiane e i Fidei Donum diocesani;
  • promuovere rapporti di cooperazione con altre Chiese sorelle attraverso progetti di evangelizzazione, promozione umana e sviluppo;
  • accompagnare e sostenere i missionari religiosi, religiose e laici di associazioni e istituti.

Quando si è chiamati a gestire risorse non proprie, si ha poi l’onere della trasparenza e il dovere della rendicontazione verso tutti coloro che hanno partecipato alla realizzazione del comune obiettivo.

Per tenere aggiornati i benefattori, l’Ufficio Missionario, ogni anno, prepara una relazione sull’utilizzo delle offerte ricevute:

 

Le spese di funzionamento dell’Ufficio

L’Ufficio Diocesano per la Pastorale Missionaria (UDPM), come abbiamo già detto, cura la destinazione delle somme depositate “per le missioni” nei fondi dell’Arcidiocesi di Milano.

Le spese di struttura dell’Ufficio (costi del personale, energia elettrica, telefono, riscaldamento, pulizie, ecc…) sono totalmente prese in carico dall’ente Arcidiocesi, che non si rivale sulle offerte devolute alle missioni.

Quindi il 100% di ogni euro offerto viene utilizzato per le missioni senza nessuna trattenuta per costi di gestione e funzionamento.

Ti potrebbero interessare anche: