Veglia
Delpini: «Ragazzi, riprendetevi il vostro futuro»

Delpini: «Ragazzi, riprendetevi il vostro futuro»

In Duomo tremila giovani hanno partecipato alla Veglia in Traditione Symboli presieduta dall’Arcivescovo. Presenti anche i 74 catecumeni ambrosiani di quest’anno

di Annamaria BRACCINI

Milano
La Traditio Symboli in Duomo con l’Arcivescovo

La Traditio Symboli in Duomo con l’Arcivescovo

Sabato 1 aprile alle 20.45, alla Veglia sul tema «Nelle tue mani, Padre, consegno il mio spirito», sono convocati i catecumeni e i giovani, in una nuova tappa di avvicinamento alla Gmg di Lisbona

di Marco FUSIResponsabile Servizio Giovani e Università

Traditio Symboli
«Generazione agli inizi, non rinunciate a desideri grandi, non dimenticate l’amicizia»

«Generazione agli inizi, non rinunciate a desideri grandi, non dimenticate l’amicizia»

In Duomo, presieduta dall’Arcivescovo, si è svolta la Veglia in “Traditione Symboli” con i giovani della Diocesi e i catecumeni. Al termine, la preghiera per la pace, insieme a fedeli ortodossi ucraini e russi, presso la vicina chiesa di San Vito al Pasquirolo

di Annamaria BRACCINI

Traditio Symboli, chiamati alla santità

Traditio Symboli, chiamati alla santità

Le figure e l’esempio di Barelli, don Ciceri e de Foucauld al centro della Veglia presieduta in Duomo dall’Arcivescovo con giovani e catecumeni. Dopo la Veglia i giovani si sono recati a piedi presso la chiesa di San Vito al Pasquirolo per esprimere vicinanza alla comunità ortodossa dei cristiani ucraini e russi fedeli al Patriarcato di Mosca.

Milano
Traditio Symboli, chiamati alla santità

Traditio Symboli, chiamati alla santità

Le figure e l’esempio di Barelli, don Ciceri e de Foucauld al centro della Veglia presieduta dall’Arcivescovo con giovani e catecumeni in Duomo sabato 9 aprile alle 20.45. Al termine il dono del corrispettivo della cena a favore delle vittime della guerra e la preghiera con gli ortodossi russi e ucraini

di Marco FUSI Responsabile Servizio per i giovani e l’università

Milano
«Seguire l’amore del Signore non è possedere, ma decisione a servire e a prendersi cura»

«Seguire l’amore del Signore non è possedere, ma decisione a servire e a prendersi cura»

L’Arcivescovo ha presieduto in Duomo la “Traditio Symboli” nella quale ha consegnato il simbolo della fede, il Credo, a 38 degli 84 Catecumeni che riceveranno, quest’anno in Diocesi, i Sacramenti dell’Iniziazione cristiana

di Annamaria BRACCINI

27 marzo
Traditio Symboli, la fede che nasce da uno sguardo

Traditio Symboli, la fede che nasce da uno sguardo

Sul tema «Ho qualcosa da dirti. La sapienza dell'amore», Veglia presieduta dall'Arcivescovo in Duomo per giovani, catecumeni ed educatori di Milano (diretta tv e web). Altre Veglie nelle Zone II, IV, VI e VII

di don Marco FUSIResponsabile Servizio diocesano Giovani e Università

27 marzo
I catecumeni professano la loro fede

I catecumeni professano la loro fede

Un cammino condizionato, ma non impedito dalla pandemia, che anzi ha stimolato legami ancora più intensi con gli accompagnatori. La Traditio Symboli con i giovani ultima tappa prima di ricevere a Pasqua i sacramenti dell’iniziazione cristiana

di don Antonio COSTABILEResponsabile del Servizio diocesano per la Catechesi

In Duomo
«Siamo qui diversi per origine, per genere, per età, ma solo fratelli e sorelle»

«Siamo qui diversi per origine, per genere, per età, ma solo fratelli e sorelle»

In Duomo, presenti 90 Catecumeni e una rappresentanza di giovani, l’Arcivescovo ha presieduto la Veglia di preghiera “In Traditione Symboli”. «Con Gesù troveremo più coraggio per andare nel mondo e seminare le parole necessarie alla speranza»

di Annamaria BRACCINI

23 maggio
Giovani, una Traditio Symboli in tempo pasquale

Giovani, una Traditio Symboli in tempo pasquale

Rinviata dalla collocazione abituale della vigilia delle Palme, sarà presieduta alle 21 dall’Arcivescovo in Duomo, dove saranno presenti solo i catecumeni, i loro accompagnatori e una rappresentanza di giovani appositamente invitati. Gli altri potranno seguire la diretta tv e web e poi interagire mediaticamente tra loro e con i loro educatori

di don Marco FUSIResponsabile del Servizio per i Giovani e l’Università

23 maggio
Catecumeni alla Traditio Symboli in Duomo

Catecumeni alla Traditio Symboli in Duomo

Novanta persone, al secondo anno dell’itinerario di conversione, riceveranno dall’Arcivescovo il Simbolo della Fede per poi testimoniarlo con la loro stessa vita

di don Antonio COSTABILEResponsabile del Servizio per la Catechesi

Milano
I Catecumeni: «Preziosa e desiderata gioia giovane per la nostra Chiesa»

I Catecumeni: «Preziosa e desiderata gioia giovane per la nostra Chiesa»

Nel tradizionale Ritiro dei Catecumeni e nel successivo incontro e dialogo con l’Arcivescovo, si è approfondito il senso del divenire cristiani e dell’accompagnamento di questi nuovi credenti in Gesù. Nel 2019, per la Diocesi, 115 adulti provenienti dai 4 angoli del mondo

di Annamaria Braccini

Milano
Ascoltare la Parola di Dio, lasciarsi attrarre da Gesù, annunciare a tutti il Vangelo

Ascoltare la Parola di Dio, lasciarsi attrarre da Gesù, annunciare a tutti il Vangelo

5000 giovani e 115 Catecumeni, provenienti da tutta la Diocesi, hanno partecipato alle Veglia in “Traditione Symboli” presieduta, in Duomo, dall’Arcivescovo. Un pensionato universitario a Milano, sarà disponibile per vivere, in una casa comune, il tempo di maturazione della fede adulta chiesto da papa Francesco dopo il Sinodo

di Annamaria BRACCINI

13 aprile
Il dono dei catecumeni e dei neofiti

Il dono dei catecumeni e dei neofiti

Quanti sono prossimi a ricevere i sacramenti dell’iniziazione cristiana incontrano l’Arcivescovo nella chiesa di Sant'Antonio e successivamente partecipano alla Traditio Symboli in Duomo

di don Antonio CostabileResponsabile del Servizio per la Catechesi

13 aprile
Traditio Symboli, «Chi ama la propria vita?»

Traditio Symboli, «Chi ama la propria vita?»

Alla Veglia dei giovani con l’Arcivescovo in Duomo (diretta tv, radio e web) la testimonianza di Nadine e Antwan, provenienti da Aleppo, in Siria

Traditio Symboli
I giovani cristiani protagonisti del domani dell’Europa, esempio per tutti

I giovani cristiani protagonisti del domani dell’Europa, esempio per tutti

Alla Veglia in Duomo presieduta dall’Arcivescovo 5000 giovani e catecumeni provenienti da ogni Zona della Diocesi: «Sentiamo l’incoraggiamento che ci viene dai martiri come il gendarme Arnaud Beltrame, che in Francia si è sacrificato per liberare gli ostaggi»

di Annamaria BRACCINI

Milano
Catecumeni, nel viaggio della vita c’è sempre un’oasi dove trovare Gesù

Catecumeni, nel viaggio della vita c’è sempre un’oasi dove trovare Gesù

Nel tradizionale dialogo con i candidati che nelle prossime settimane riceveranno i Sacramenti dell’Iniziazione cristiana, l’Arcivescovo ha invitato tutti a vivere con umiltà e riconoscenza il dono della fede

di Annamaria BRACCINI

24 marzo
Giovani invitati in Duomo per la consegna del Credo

Giovani invitati in Duomo per la consegna del Credo

La Veglia “in traditione Symboli” con l’Arcivescovo ha origini antiche. La novità di quest’anno è la possibilità di unirsi al coro per animare la celebrazione con il canto. Diretta tv, radio e online

8 aprile
Catecumeni, ritiro spirituale e dialogo con Scola

Catecumeni, ritiro spirituale e dialogo con Scola

Gli adulti prossimi a ricevere i sacramenti dell’Iniziazione cristiana si ritroveranno alle 15.30 presso la Casa Cardinale Schuster. Alle 17.30 l’incontro con l’Arcivescovo precederà la loro partecipazione alla “Traditio Symboli”

di don Antonio COSTABILE Responsabile del Servizio per la Catechesi

8 aprile

Giovani in veglia con Scola, un segno di comunione

«Traditio Symboli» in Duomo (diretta tv, radio e web) per rivivere l’antico gesto della consegna del Credo. Don Massimo Pirovano spiega il senso della celebrazione e ripercorre il cammino svolto quest’anno con la proposta «Seguimi»

di Nino PISCHETOLA

1 2