«I cristiani? Dalla parte della gente comune, prima vittima della guerra»

«I cristiani? Dalla parte della gente comune, prima vittima della guerra»

Sono passati due anni esatti dall'inizio della guerra in Ucraina. Di pace, senza se senza ma, oggi sembra parlare solo il Papa. Perchè dopo il boom mediatico iniziale ora il conflitto ucraino è finito nel dimenticatoio? Ne parliamo con mons. Gianni Cesena, Vicario episcopale della Zona di Lecco

Delpini e Pizzaballa, la pace vista da Milano e da Gerusalemme

Delpini e Pizzaballa, la pace vista da Milano e da Gerusalemme

«Parlarne è difficile e potrebbe prestarsi a fraintendimenti, è necessario impegnarsi per costruirla», la convinzione dell’Arcivescovo. «Per arrivarci dobbiamo convertire il nostro cuore, tenendo insieme verità, giustizia e perdono», la tesi del Patriarca

Mondialità
Delpini: «Senza un riferimento a Dio, la pace resta solo un desiderio»

Delpini: «Senza un riferimento a Dio, la pace resta solo un desiderio»

Nella sede di Caritas ambrosiana si è svolto l’annuale convegno di Mondialità con l’intervento dell’Arcivescovo: «Uomini e donne al potere sentono che il potere a volte lascia impotenti perché la buona volontà non basta a presidiare le istituzioni, i governi, i rapporti internazionali», ha detto monsignor Delpini

di Annamaria BRACCINI

Milano
Pace, da desiderio di tutti a possibilità di ciascuno

Pace, da desiderio di tutti a possibilità di ciascuno

Sabato 10 febbraio nella sede di Caritas Ambrosiana il Convegno mondialità. Dopo il saluto dell’Arcivescovo e la relazione di padre Casalone, quattro esperienze di percorsi di pace in contesti complessi

Mondialità
Israeliani e palestinesi fianco a fianco nella pace

Israeliani e palestinesi fianco a fianco nella pace

L’esperienza emblematica di Neve Shalom Wahat Al-Salam, un villaggio che resiste a guerra e odio. Giulia Ceccutti la racconterà al convegno diocesano del 10 febbraio con la partecipazione dell’Arcivescovo

di Giacomo COZZAGLIO

Rho
Un popolo in preghiera per dire no alla guerra

Un popolo in preghiera per dire no alla guerra

Riflessioni, testimonianze e appelli hanno caratterizzato la Veglia che, al termine del Mese della pace, ha riunito un folto gruppo di fedeli al Santuario della Beata Vergine Addolorata

di Annamaria BRACCINI

Riflessione
No alla guerra e alle armi: con coraggio

No alla guerra e alle armi: con coraggio

In occasione della Veglia per la Pace in programma a Rho nella serata del 31 gennaio, proponiamo un contributo dell’Associazione Libera (tra i promotori dell’evento): occorre insistere con volontà e perseveranza nel cammino di pace, malgrado gli ostacoli posti da ogni conflitto

di Davide PATI Associazione Libera

Brivio: «Mobilitiamo le coscienze per la pace»

Brivio: «Mobilitiamo le coscienze per la pace»

Sono poche e isolate le voci che provano a parlare di pace. Occorre agire e sensibilizzare di più le persone sul tema. Paolo Brivio (Caritas ambrosiana): «Rilanciamo tutti l'appello di Caritas Gerusalemme: cessate il fuoco. La situazione umanitaria è troppo grave»

Incontro
Nel Libano dei conflitti si sogna la pace

Nel Libano dei conflitti si sogna la pace

Secondo padre Michel Abboud, religioso carmelitano presidente di Caritas Libano, con cui Caritas Ambrosiana collabora da anni, il Paese resiste e può farcela «perché sa mescolare genti e tradizioni in un mosaico ricco di umanità»

di Annamaria BRACCINI

Padre Abboud: «I libanesi non vogliono la guerra»

Padre Abboud: «I libanesi non vogliono la guerra»

Intervista al religioso carmelitano, presidente di Caritas Libano, protagonista dell’incontro «Libano: l’emergenza continua. L’impegno di Caritas: situazione, attività, prospettive», organizzato da Caritas Ambrosiana martedì 16 gennaio. Padre Abboud ha parlato della situazione del suo Paese, oggi di nuovo al centro dell’attenzione delle cancellerie e delle opinioni pubbliche di tutto il mondo, che temono l’espandersi del conflitto accesosi in Terra Santa tra Hamas e Israele.

La pace è un impegno su cui lavorare giorno per giorno

La pace è un impegno su cui lavorare giorno per giorno

La Corte internazionale di Giustizia dell'Onu su iniziativa del Sud Africa è chiamata a decidere se nell'azione militare nella striscia di Gaza si ravvisino gli estremi del genocidio da parte di Israele. Ne parliamo con padre Mario Malacrida (Pastorale missionaria)

Territorio
Il «Percorso pace» dei ragazzi dell’Azione cattolica

Il «Percorso pace» dei ragazzi dell’Azione cattolica

Si intitola così il sussidio Acr rivolto a educatori e catechisti. Tra il 20 e il 21 gennaio iniziative in programma nelle Zone pastorali

Milano
Bressan: augurare la pace obbedendo all’amore di Dio nella vita di tutti i giorni

Bressan: augurare la pace obbedendo all’amore di Dio nella vita di tutti i giorni

Le parole del vicario episcopale nell’omelia della Messa del primo gennaio in Duomo, presieduta da monsignor Vegezzi in rappresentanza dell’Arcivescovo impegnato in Brasile, con la presenza dei ministri del Consiglio delle Chiese cristiane. La tradizionale marcia promossa da Sant’Egidio

di Annamaria BRACCINI

Intervista
Casalone: «Più etica per costruire la pace, una responsabilità che tocca a tutti»

Casalone: «Più etica per costruire la pace, una responsabilità che tocca a tutti»

Il gesuita presidente della Fondazione Carlo Maria Martini commenta il messaggio di papa Francesco per la 57esima Giornata mondiale (1 gennaio 2024), dedicato all’intelligenza artificiale

di Annamaria BRACCINI

In libreria
Il pensiero di La Pira, una “bussola” per orientarsi nel nostro tempo

Il pensiero di La Pira, una “bussola” per orientarsi nel nostro tempo

Il volume «Fede, politica e profezia» (In Dialogo) raccoglie i testi del padre costituente e sindaco di Firenze, di cui il 9 gennaio 2024 ricorrono i 120 anni dalla nascita. Con i commenti che li accompagnano tracciano idealmente il suo percorso umano, religioso e politico

Manifestazione
A Milano la marcia per la pace di Sant’Egidio

A Milano la marcia per la pace di Sant’Egidio

Per la Giornata mondiale del 1° gennaio la Comunità ha organizzato il tradizionale corteo che partirà alle 16 da piazza Santo Stefano per concludersi in piazza Duomo

Milano
La Messa per la pace in Duomo

La Messa per la pace in Duomo

L'1 gennaio celebrazione alle 17.30 presieduta da monsignor Vegezzi, con omelia di monsignor Bressan: diretta tv e web

Documento
Appello dei cattolici: «Non possiamo restare in pace»

Appello dei cattolici: «Non possiamo restare in pace»

Alla vigilia del 2024 i vertici di Azione Cattolica, Comunità Papa Giovanni XXIII, Acli, Focolari e Pax Christi chiedono di affrontare la questione dell’adesione dell’Italia al Trattato di messa al bando delle armi nucleari e di lavorare per la cessazione dei conflitti in Terra Santa e Ucraina

Testimonianza
Suor Saleh: «Natale a Gaza, una preghiera incessante di pace e doni ai bambini»

Suor Saleh: «Natale a Gaza, una preghiera incessante di pace e doni ai bambini»

La Messa di Mezzanotte celebrata alle 16, gli aiuti inattesi di carburante e di cibo dalla Giordania, la visita dei fedeli greco-ortodossi. Intanto non si fermano i combattimenti, le morti e i feriti. Intorno alla parrocchia non resta quasi nulla in piedi

di Daniele ROCCHI Agensir

Messaggio
Il Papa a Natale: «Non alimentare violenza e odio»

Il Papa a Natale: «Non alimentare violenza e odio»

«Supplico che cessino le operazioni militari, con il loro spaventoso seguito di vittime civili innocenti, e che si ponga rimedio alla disperata situazione umanitaria aprendo all’arrivo degli aiuti»: questo l’appello natalizio sulla situazione a Gaza e in Israele.

di Riccardo BENOTTI Agensir

1 2 3 17