Tavola rotonda | 13 Febbraio 2022

Bellezza e costi della sostenibilità

Le sfide poste sui fronti delle diseguaglianze e dell’ambiente al centro del confronto promosso dalla Fondazione Centesimus annus Pro pontifice sabato 19 febbraio al Teatro Sant’Agnese di Milano. Lo illustra Giovanni Facchini Martini

Economia | 14 Novembre 2021

Gobbi: «La coesione sociale baluardo contro la crisi»

Il direttore della sede di Milano della Banca d’Italia, che il 18 novembre partecipa al dibattito con l'Arcivescovo in Cattolica, riflette sulle grandi potenzialità di crescita e sviluppo e sul potere del debito di trasformarsi in vincolo soffocante

Bookcity | 11 Novembre 2021

Post-pandemia, quali responsabilità per la finanza?

L’interrogativo dell’Arcivescovo a studiosi e professionisti in un volume che viene presentato alla Cattolica giovedì 18 novembre. Con monsignor Delpini ne parlano Giorgio Gobbi di Banca d’Italia e la curatrice del libro Elena Beccalli

In libreria | 02 Agosto 2020

Un’economia per l’uomo, dialogo con l’Arcivescovo

«Quali responsabilità per la finanza?» è il primo volume di una collana di Vita e pensiero che intende approfondire i temi al centro di un percorso di confronto tra la Chiesa ambrosiana e questo mondo

Testimonianza | 08 Marzo 2020

«Siamo coraggiose e pragmatiche, dimostriamolo»

Preside di facoltà in Cattolica, esponente di un nuovo protagonismo femminile anche nel mondo della finanza, Elena Beccalli incoraggia le donne a esprimere con maggiore determinazione le loro capacità e il loro “stile”

Riflessione | 14 Luglio 2019

Dalla Chiesa ambrosiana un crocevia di esperienze diverse

Nella sua recente visita al Coe l’Arcivescovo ha auspicato la creazione di sinergie tra realtà come il Centro di Barzio, l’università, la moda e la finanza, apparentemente distanti e invece potenzialmente capaci di un dialogo proficuo. Con un occhio di riguardo per il mondo dei giovani e la sua dimensione vocazionale

Verso le urne | 21 Marzo 2019

Europa, perché votare conviene

Le elezioni non sono solo un modo per esercitare un diritto discendente dalla nostra cittadinanza, ma possono anche contribuire all’impegno dell'Unione europea per fare della finanza sostenibile uno dei fondamenti dello sviluppo economico e sociale