Dall’1 settembre subentrerà a don Massimo Pirovano. Don Stefano Guidi è nominato coordinatore regionale di Odielle e mantiene la direzione della Fom, la cui presidenza è stata affidata al Vicario episcopale don Mario Antonelli

don-Marco-Fusi

A partire da domenica 1 settembre 2019 don Marco Fusi sarà il nuovo responsabile del Servizio per i Giovani e l’Università dell’Arcidiocesi di Milano.

Nato a Tradate il 7 ottobre 1978, don Marco è stato ordinato presbitero il 12 giugno 2004. Fino al 2014 è stato vicario parrocchiale presso la parrocchia S. Vittore di Rho, svolgendo incarichi legati alla Pastorale giovanile che hanno riguardato anche altre parrocchie della città ed il decanato. Successivamente è stato nominato vicario della comunità pastorale “Beata Vergine del Rosario” di Vimercate, dove in questi ultimi cinque anni ha continuato a svolgere il suo ministero a contatto con i ragazzi ed i giovani. In questi ultimi anni ha anche ricoperto l’incarico di responsabile della Pastorale giovanile per la zona pastorale V (Monza). Nelle settimane antecedenti l’inizio del suo nuovo incarico, don Marco continuerà a prestare servizio pastorale nella comunità di Vimercate, coordinando le attività dell’oratorio e dei campi estivi.

Il caloroso e affettuoso benvenuto a don Marco, con l’augurio di buon lavoro, si unisce al ringraziamento cordiale a don Massimo Pirovano per il lavoro da lui svolto in questi anni a favore dei giovani della Diocesi.

Don Stefano Guidi è il nuovo coordinatore regionale di Odielle (Oratori diocesi lombarde). Da due anni don Stefano è direttore della Fom e responsabile del Servizio per l’Oratorio e lo Sport della nostra Diocesi. Don Stefano si occuperà dei rapporti con altri enti regionali e della regia e dell’attuazione di ogni proposta che emergerà nel lavoro di coordinamento. La segreteria operativa continuerà ad avere sede a Milano in via S. Antonio 5 (info@odielle.it; www.odielle.it). 

La Fondazione Oratori Milanesi, come ente ecclesiastico, si avvale del supporto di un consiglio direttivo che sarà presieduto dal Vicario episcopale per l’Educazione e la Celebrazione della Fede, don Mario Antonelli. Il suo ruolo, oltre a quello di legale rappresentante della Fondazione, sarà di carattere pastorale e aiuterà a tracciare l’orizzonte del lavoro, in comunione con il Vescovo, dentro la Chiesa ambrosiana.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi