Sirio 20 -25 maggio 2024
Share

5 febbraio

Decani al lavoro su Chiesa dalle Genti, migranti e bene comune

A Seveso l’Assemblea con l’Arcivescovo riflette sul discernimento in vista della pastorale d’insieme 2020, sul Decreto sicurezza e sui primi passi della Commissione arcivescovile nell’ottica del voto europeo

1 Febbraio 2019

Martedì 5 febbraio, al Centro pastorale ambrosiano di Seveso, l’Assemblea dei Decani della Diocesi si riunisce sotto la presidenza dell’Arcivescovo.

Dopo l’Ora Media alle 10, l’ordine del giorno prevede l’introduzione dell’Arcivescovo e successivamente il primo punto: «“Chiesa dalle Genti, Chiesa tra la Gente, Chiesa tra le Case”. Avvio del discernimento sulla pastorale d’insieme 2020», sulla base di un documento inviato ai Decani. Alle 11.30 incontro con i rispettivi Vicari di zona per le osservazioni sul documento e le modalità del discernimento nei Decanati.

Nel pomeriggio alle 14 si parlerà di «Immigrati e Decreto sicurezza», mentre alle 14.30 si discuterà dei primi passi della Commissione arcivescovile per il bene comune verso le prossime elezioni europee.

L’Assemblea terminerà con le conclusioni dell’Arcivescovo.

Leggi anche

5 febbraio
Don Natale Castelli

Ripensare la Pastorale d’insieme, con creatività e leggerezza

Don Natale Castelli (Decanato Venezia) anticipa alcuni contenuti dell’Assemblea dei Decani in programma a Seveso: «Comunità e missione sono gli scopi del Decanato, che deve trovare il modo migliore per intercettare la vita della gente, prestando attenzione alla comunione e alla formazione dei preti»

di Luisa BOVE