Una gara aperta a�tutte le scuole che dovranno seguire le modalità di partecipazione al concorso

di Luisa BOVE
Redazione

Le scuole che saranno presenti alla Marcia “Andemm al Domm” potranno partecipare al Concorso Striscioni 2010 seguendo il regolamento. Gli alunni dovranno sfilare con uno o più striscioni strettamente attinenti al titolo di quest’anno «Famiglia e scuola cattolica per costruire la società», quindi dovranno fotografare lo striscione. Sul retro della fotografia i partecipanti al concorso dovranno indicare il nome e l’indirizzo completo della scuola, precisando il grado e la classe che ha realizzato lo striscione. Alla foto andrà allegata anche la descrizione e la spiegazione dello striscione, nonché l’indicazione della modalità di realizzazione dello stesso. L’intera documentazione dovrà essere consegnata in busta chiusa al termine della marcia presso gli appositi punti di raccolta nella Piazzetta Reale. La busta deve indicare come oggetto «Concorso striscioni», non saranno quindi accettate richieste inviate per posta o via mail e neppure se consegnate a mano in un giorno differente dalla marcia. Saranno premiati con una menzione speciale gli striscioni più belli, originali e significativi scelti da una giuria qualificata. Le scuole che saranno presenti alla Marcia “Andemm al Domm” potranno partecipare al Concorso Striscioni 2010 seguendo il regolamento. Gli alunni dovranno sfilare con uno o più striscioni strettamente attinenti al titolo di quest’anno «Famiglia e scuola cattolica per costruire la società», quindi dovranno fotografare lo striscione. Sul retro della fotografia i partecipanti al concorso dovranno indicare il nome e l’indirizzo completo della scuola, precisando il grado e la classe che ha realizzato lo striscione. Alla foto andrà allegata anche la descrizione e la spiegazione dello striscione, nonché l’indicazione della modalità di realizzazione dello stesso. L’intera documentazione dovrà essere consegnata in busta chiusa al termine della marcia presso gli appositi punti di raccolta nella Piazzetta Reale. La busta deve indicare come oggetto «Concorso striscioni», non saranno quindi accettate richieste inviate per posta o via mail e neppure se consegnate a mano in un giorno differente dalla marcia. Saranno premiati con una menzione speciale gli striscioni più belli, originali e significativi scelti da una giuria qualificata.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi