Lunedì 4 ottobre al via i corsi presso l'Università Cattolica. Già 12 mila persone seguono iniziative di studio delle Scritture in Diocesi


Redazione

Lunedì 4 ottobre dalle, 19 alle 20.45, presso l’Università Cattolica (largo Gemelli 1), prenderà il via il secondo anno della Scuola biblica nella città di Milano. La Scuola – articolata in due cicli di sei lezioni -, è promossa dall’Apostolato biblico dell’Arcidiocesi di Milano, dall’Istituto Superiore di Scienze Religiose e dal Centro Pastorale dell’Università Cattolica.
Nelle città – sempre più luoghi del lavoro e dell’economia, ma anche di immense povertà – è importante che risuoni la Parola di Dio. Le Scuole bibliche sparse sul territorio della Diocesi ambrosiana, infatti, sono molteplici e in costante crescita: coinvolgono più di 12 mila persone, alcune strutturate nella forma dei Gruppi di Ascolto (circa 1200) che la sera si riuniscono nelle case per confrontarsi sulla Bibbia.
Tra le iniziative in atto, la pluriennale Scuola di ebraico biblico a Treviglio (Bg), per imparare a leggere e a interrogare il testo delle Scritture nella loro lingua d’origine. E ancora, gli Incontri biblici organizzati dai Monaci Benedettini di Seregno (Mb), che per l’importanza e la straordinarietà sono gli unici in tutta la Brianza e che vedono la partecipazione di un numero considerevole di persone e il contributo dei maggiori esperti di Sacra Scrittura. Lunedì 4 ottobre dalle, 19 alle 20.45, presso l’Università Cattolica (largo Gemelli 1), prenderà il via il secondo anno della Scuola biblica nella città di Milano. La Scuola – articolata in due cicli di sei lezioni -, è promossa dall’Apostolato biblico dell’Arcidiocesi di Milano, dall’Istituto Superiore di Scienze Religiose e dal Centro Pastorale dell’Università Cattolica.Nelle città – sempre più luoghi del lavoro e dell’economia, ma anche di immense povertà – è importante che risuoni la Parola di Dio. Le Scuole bibliche sparse sul territorio della Diocesi ambrosiana, infatti, sono molteplici e in costante crescita: coinvolgono più di 12 mila persone, alcune strutturate nella forma dei Gruppi di Ascolto (circa 1200) che la sera si riuniscono nelle case per confrontarsi sulla Bibbia.Tra le iniziative in atto, la pluriennale Scuola di ebraico biblico a Treviglio (Bg), per imparare a leggere e a interrogare il testo delle Scritture nella loro lingua d’origine. E ancora, gli Incontri biblici organizzati dai Monaci Benedettini di Seregno (Mb), che per l’importanza e la straordinarietà sono gli unici in tutta la Brianza e che vedono la partecipazione di un numero considerevole di persone e il contributo dei maggiori esperti di Sacra Scrittura. – – Il programma dei corsi (https://www.chiesadimilano.it/or/ADMI/pagine/00_PORTALE/2010/N_54_All_pieghevole_Scuola_biblica.pdf) – Fame e sete di Bibbia – Parola scesa dal cielo, ma radicata nella terra

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi