Per i bimbi delle scuole dell'infanzia il ritrovo è in piazza San Carlo alle 10.15. Da qui si uniranno ai più grandi per raggiungere piazza Duomo dove incontreranno l'Arcivescovo

di Luisa BOVE
Redazione

«Carissimi, come ogni anno, la Diocesi di Milano propone a tutte le scuole cattoliche e di ispirazione cristiana un incontro speciale… ma proprio speciale, un modo coinvolgente di vivere la comunità. È una marcia che ha anche un nome affettuoso: “Andemm al Domm” (Andiamo al Duomo) e che vuole sottolineare un’appartenenza». Inizia così la lettera di invito indirizzata ai genitori di bambini che frequentano le scuole dell’infanzia per incoraggiare la partecipazione anche dei più piccoli alla marcia di quest’anno. «La nostra proposta di scuole dell’infanzia cattoliche e di ispirazione cristiana» si legge ancora, è quindi di «partecipare come famiglie con i nostri bambini, le nostre insegnanti e coordinatori tutti, per testimoniare un cammino significativo di adesione. I nostri bambini, con mamme e papà, camminano tutti insieme sulle strade di Milano verso il Duomo, simbolo di un incontro speciale con Cristo e il suo Pastore: il nostro Arcivescovo, che ci chiede di sostenere la nostra scuola cattolica per la sua funzione educativa pubblica».
Il ritrovo è alle 10.15 in piazza S. Carlo con partenza per piazza del Duomo insieme al corteo della marcia; l’arrivo dei partecipanti all’“Andemm al Domm” è previsto per le 11 in piazza Duomo con canti, animazioni e festa. Alle 11.30 giungerà il cardinale Dionigi Tettamanzi che rivolgerà il suo saluto e la sua benedizione a tutti i presenti. La conclusione è prevista per le 12. Ogni partecipante dovrà acquistare il pettorale presso i punti di distribuzione segnalati ad ogni scuola. È obbligatorio l’acquisto del pettorale di partecipazione, almeno uno per famiglia (bambino) che partecipa alla marcia. Il costo del pettorale è di 3.50 euro da versare all’atto dell’iscrizione.
I pettorali saranno disponibili fra il 12 e il 16 aprile, ma si consiglia alle scuole di prenotare il numero di pettorali che si desidera acquistare, per fax o telefono, sempre presso il proprio punto di distribuzione. La manifestazione si svolgerà con qualsiasi condizione meteorologica. Anche ogni scuola dell’infanzia parteciperà alla Marcia con un proprio cartellone che dovrà evidenziare in modo chiaro e leggibile, anche da lontano, il nome della scuola e il Comune. Lo striscione dovrà riprendere lo slogan della 28ª marcia “Famiglia e Scuola Cattolica per costruire la società”. Per coloro che raggiungeranno Milano con i pullman si consiglia di far scendere i bambini in corso Europa, subito dopo largo Toscanini, quindi di portare i pullman al parcheggio del Castello Sforzesco, dove attenderanno gli alunni per il ritorno. Per ulteriori informazioni sulla marcia scrivere alla e-mail: scuola@diocesi.milano.it. «Carissimi, come ogni anno, la Diocesi di Milano propone a tutte le scuole cattoliche e di ispirazione cristiana un incontro speciale… ma proprio speciale, un modo coinvolgente di vivere la comunità. È una marcia che ha anche un nome affettuoso: “Andemm al Domm” (Andiamo al Duomo) e che vuole sottolineare un’appartenenza». Inizia così la lettera di invito indirizzata ai genitori di bambini che frequentano le scuole dell’infanzia per incoraggiare la partecipazione anche dei più piccoli alla marcia di quest’anno. «La nostra proposta di scuole dell’infanzia cattoliche e di ispirazione cristiana» si legge ancora, è quindi di «partecipare come famiglie con i nostri bambini, le nostre insegnanti e coordinatori tutti, per testimoniare un cammino significativo di adesione. I nostri bambini, con mamme e papà, camminano tutti insieme sulle strade di Milano verso il Duomo, simbolo di un incontro speciale con Cristo e il suo Pastore: il nostro Arcivescovo, che ci chiede di sostenere la nostra scuola cattolica per la sua funzione educativa pubblica».Il ritrovo è alle 10.15 in piazza S. Carlo con partenza per piazza del Duomo insieme al corteo della marcia; l’arrivo dei partecipanti all’“Andemm al Domm” è previsto per le 11 in piazza Duomo con canti, animazioni e festa. Alle 11.30 giungerà il cardinale Dionigi Tettamanzi che rivolgerà il suo saluto e la sua benedizione a tutti i presenti. La conclusione è prevista per le 12. Ogni partecipante dovrà acquistare il pettorale presso i punti di distribuzione segnalati ad ogni scuola. È obbligatorio l’acquisto del pettorale di partecipazione, almeno uno per famiglia (bambino) che partecipa alla marcia. Il costo del pettorale è di 3.50 euro da versare all’atto dell’iscrizione.I pettorali saranno disponibili fra il 12 e il 16 aprile, ma si consiglia alle scuole di prenotare il numero di pettorali che si desidera acquistare, per fax o telefono, sempre presso il proprio punto di distribuzione. La manifestazione si svolgerà con qualsiasi condizione meteorologica. Anche ogni scuola dell’infanzia parteciperà alla Marcia con un proprio cartellone che dovrà evidenziare in modo chiaro e leggibile, anche da lontano, il nome della scuola e il Comune. Lo striscione dovrà riprendere lo slogan della 28ª marcia “Famiglia e Scuola Cattolica per costruire la società”. Per coloro che raggiungeranno Milano con i pullman si consiglia di far scendere i bambini in corso Europa, subito dopo largo Toscanini, quindi di portare i pullman al parcheggio del Castello Sforzesco, dove attenderanno gli alunni per il ritorno. Per ulteriori informazioni sulla marcia scrivere alla e-mail: scuola@diocesi.milano.it.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi