La celebrazione nella Basilica di Sant'Ambrogio preceduta da una serie di iniziative in occasione del secondo anniversario della scomparsa


Redazione

In ricordo di Chiara Lubich, fondatrice del Movimento dei Focolari, per il secondo anniversario dalla scomparsa (14 marzo 2008) si terranno diverse iniziative in tutto il mondo. Sono in programma incontri aperti specialmente ai giovani, momenti ecumenici e interreligiosi e numerose saranno le manifestazioni culturali.
In due delle maggiori città italiane dove le è stata conferita la cittadinanza onoraria, a Roma e a Milano, i Comuni ospitano due convegni alla presenza di autorità religiose e politiche. Sul tema “Semi di fraternità per un mondo più unito”, mercoledì 17 marzo alle 18 presso Sala Alessi di Palazzo Marino, oltre al sindaco Letizia Moratti, interverranno i professori Antonio M. Baggio, della Pontificia Università Gregoriana di Roma, e Stefano Zamagni, dell’Università di Bologna, presidente Agenzia delle Onlus, monsignor Gianni Zappa, Moderator Curiae della Diocesi di Milano, Emanuela Scandolara, dell’Associazione Arcobaleno, Maria Voce, presidente del Movimento dei Focolari.
Numerosissime le messe in ricordo di Chiara Lubich, molte presiedute dai vescovi. Per iniziativa del Movimento dei Focolari presente nella città di Milano, sarà celebrata presso la basilica di S. Ambrogio a Milano, giovedì 18 marzo, alle 20, presieduta dal cardinale Dionigi Tettamanzi. Invece, a Varese una celebrazione eucaristica si è tenuta ieri alla Basilica del Sacro Monte.
Chiara Lubich (1920-2008), fondatrice nel 1943 del Movimento dei Focolari (Opera di Maria), è stata impegnata in prima linea nella comunione ecclesiale, nell’ecumenismo, nel dialogo interreligioso e con persone di convinzioni non religiose. Nel 1991 aveva lanciato il progetto Economia di Comunione, che poi si è diffuso in tutto il mondo.
Info: www.focolare.org In ricordo di Chiara Lubich, fondatrice del Movimento dei Focolari, per il secondo anniversario dalla scomparsa (14 marzo 2008) si terranno diverse iniziative in tutto il mondo. Sono in programma incontri aperti specialmente ai giovani, momenti ecumenici e interreligiosi e numerose saranno le manifestazioni culturali.In due delle maggiori città italiane dove le è stata conferita la cittadinanza onoraria, a Roma e a Milano, i Comuni ospitano due convegni alla presenza di autorità religiose e politiche. Sul tema “Semi di fraternità per un mondo più unito”, mercoledì 17 marzo alle 18 presso Sala Alessi di Palazzo Marino, oltre al sindaco Letizia Moratti, interverranno i professori Antonio M. Baggio, della Pontificia Università Gregoriana di Roma, e Stefano Zamagni, dell’Università di Bologna, presidente Agenzia delle Onlus, monsignor Gianni Zappa, Moderator Curiae della Diocesi di Milano, Emanuela Scandolara, dell’Associazione Arcobaleno, Maria Voce, presidente del Movimento dei Focolari.Numerosissime le messe in ricordo di Chiara Lubich, molte presiedute dai vescovi. Per iniziativa del Movimento dei Focolari presente nella città di Milano, sarà celebrata presso la basilica di S. Ambrogio a Milano, giovedì 18 marzo, alle 20, presieduta dal cardinale Dionigi Tettamanzi. Invece, a Varese una celebrazione eucaristica si è tenuta ieri alla Basilica del Sacro Monte.Chiara Lubich (1920-2008), fondatrice nel 1943 del Movimento dei Focolari (Opera di Maria), è stata impegnata in prima linea nella comunione ecclesiale, nell’ecumenismo, nel dialogo interreligioso e con persone di convinzioni non religiose. Nel 1991 aveva lanciato il progetto Economia di Comunione, che poi si è diffuso in tutto il mondo.Info: www.focolare.org

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi