Proponiamo alcuni libri pensati per le diverse fasce d’età

ragazza che legge

Ecco alcuni consigli per le letture estive differenziati in base alle fasce d’età

Per i bambini da 0-6 anni

Ai bambini piacciono solamente gli eroi dei cartoni animati e (forse) delle fiabe? Sicuramente se ci sono eroi che hanno molto da dire a un bambino, direttamente attraverso la loro testimonianza ed esperienza sono proprio i santi. «Il libro che hai tra le mani ti presenterà un nuovo amico che, come già avrai intuito, si chiama Giuseppe. La sua è una storia davvero bellissima, vedrai! Forse ti starai chiedendo cosa ha fatto di così speciale il nostro Giuseppe per meritarsi un libro tutto su di lui…». Con queste parole si apre il libretto illustrato di 24 pagine appena pubblicato dall’editrice Ave sulla storia di Giuseppe Toniolo, in occasione appunto della sua recente beatificazione (Giuseppe Toniolo. Una vita così normale da essere speciale, curato da Claudio di Perna per l’Azione cattolica ragazzi, 3.50 euro). «Noi credenti sentiamo, nel fondo dell’anima, che chi salverà davvero la società, non sarà un eroe o un uomo intelligentissimo, ma un santo, anzi un gruppo di santi!». È questa la citazione riportata in fondo alla prima pagina: Giuseppe da bambino non lo avrebbe magari mai immaginato, ma poi santo sarà proclamato davvero, ed è importante che i ragazzi se ne ricordino. Per questo motivo Claudio di Perna ripercorre le tappe della vita di colui che viene ricordato come «l’economista di Dio» a iniziare dalla sua vita stessa di bambino: «ll piccolo Giuseppe nasce a Treviso il 7 marzo 1845. Fin da bambino, è educato e accompagnato dalla mamma Isabella e dal papà Antonio in un bel cammino di fede, vissuto insieme ogni giorno nella preghiera e nella partecipazione alla Santa Messa». Giuseppe poi cresce e la sua bellissima storia di figlio, di padre, di marito, di studente e di professore è presentata in maniera diretta e avvincente per la lettura dei ragazzi che troveranno nel libro ottimi consigli, tratti direttamente dalle lettere del beato, per vivere meglio il loro essere amici di Gesù, proprio perché ciascuno può iniziare sin da piccolo a vivere nel Vangelo una vita così normale da essere speciale. Il volume è disponibile su www.editriceave.it.

Per i ragazzi

Una vita da Dio. È il titolo di un recente film o di una delle puntate della saga dell’agente 007? Nessuna delle due opzioni anche se si tratta del quarto volume di una serie fortunata, il libro di riflessione e preghiera per ragazzi a cura dell’Acr, l’Azione cattolica ragazzi della Diocesi di Milano (Vita da Dio (4). Viaggio nella storia della salvezza, Editrice In Dialogo, 48 pagine, 2.50 euro). Si tratta di uno strumento pensato per l’estate e destinato alla preghiera settimanale dei ragazzi e delle loro famiglie: è importante vivere al meglio il tempo delle vacanze, senza dimenticare insieme alla scuola anche il rapporto con Dio. Il testo prosegue nel cammino iniziato con i primi tre fascicoli e propone di farsi guidare nella riflessione dalla figura dei grandi profeti della Bibbia. Vengono proposti passi della Bibbia, preghiere, attività manuali e occasioni di riflessione in famiglia, con i genitori, i nonni o i fratelli più grandi. A fare da guida nella scoperta della storia della salvezza ci sono tre protagonisti di eccezione, i profeti Elia, Isaia e Geremia. Anche nei fascicoli precedenti erano tre i protagonisti: Vita da Dio 1 ha come guide Abramo, Giacobbe e Giuseppe; Vita da Dio 2 Mosè, Giosuè e Sansone e infine Vita da Dio 3 Saul, Davide e Salomone. Le storie di questi personaggi dell’Antico Testamento hanno il potere di affascinare la mente e l’immaginazione di un ragazzo, così come di accompagnarlo insieme ai propri genitori e familiari, attraverso un percorso di scoperta delle domande esistenziali più importanti dell’uomo e delle fondamentali risposte che Dio ha dato al suo popolo nel libro della Bibbia. Informazioni sul sito internet www.indialogo.it.

Per gli adolescenti

Traguardi di gloria. Storie a cinque cerchi (Alessio Albertini, Edizioni San Paolo, 126 pagine, 13 euro) prende spunto dall’appuntamento dei Giochi Olimpici di Londra 2012 per raccontare storie di atleti del passato più o meno recente. Vicende esemplari che raccontano della miseria, della generosità, della fatica, del limite, del sogno di diventare migliori al di là delle vittorie e delle sconfitte. Storie che invitano a trovare nell’esperienza sportiva il valore del sacrificio che sta dietro ogni successo e a ricordare l’importanza dei valori autentici secondo i quali orientare la propria vita.

In Vorrei pregare con la Bibbia. Lettera a Cristiana sulla lectio divina (Francesco Lambiasi, Edb, 48 pagine, 4.40 euro), il vescovo di Rimini introduce alla preghiera attraverso la Bibbia la giovane Cristiana, protagonista del romanzo La stanza del cuore di Luciano Marigo e di una storia di conversione in età adolescenziale. L’autore accompagna Cristiana alla scoperta della bellezza e della forza che nascono dall’incontro con la Parola di Dio nella Scrittura e nella pratica della lectio divina, della quale viene tratteggiata una breve storia e per la quale si offrono suggerimenti pratici, resi efficacemente grazie all’uso di un linguaggio giovane e immediato.

Tu mi scruti e mi conosci (Carlo Maria Martini, Ancora, 128 pagine, 10 euro) si rivolge agli adolescenti, ma anche ad educatori e a coloro che rivestono ruoli educativi con i ragazzi. L’abilità dell’Arcivescovo emerito sta, come sempre, nel calarsi in modo mirabile nei diversi ambiti di vita e di esperienza degli adolescenti, così come nella loro psicologia, offrendo – a partire dalla Scrittura – spunti di riflessione intorno all’identità personale e all’incontro con Gesù. Anche in questo caso il metodo della lectio divina, a partire da brani dell’Antico e del Nuovo Testamento, diventa un utile strumento per far rivivere la forza e l’efficacia della Parola di Dio nella vita quotidiana.

Per i giovani

Sono diverse le proposte di letture spirituali per giovani. Per meditare sui contenuti essenziali della proposta cristiana si segnala il libro curato dalla Diocesi di Milano Camminava con loro Volume 1. Il mistero di Cristo (Centro Ambrosiano, 146 pagine, 10 euro). Il lettore è accompagnato in una progressiva scoperta di Cristo: la vita di Gesù di Nazaret, narrata nella fede della Pasqua, è insieme fatto e parola; le varie sequenze della sua vita sono manifestazioni concrete del volto di Dio, che raggiungono l’uomo nella sua totalità e nella sua storia. Si è introdotti progressivamente alla sequela di Cristo e ai misteri del Regno di Dio.

La collana Parole per lo Spirito (Edizioni San Paolo, 48 pagine, 3.90 euro) è composta da una serie di sette volumetti scritti da Enzo Bianchi, priore della Comunità di Bose, sotto forma di lettere a un amico. Sette lettere sulla vita spirituale per intraprendere un cammino personale e comunitario sotto la guida di un grande maestro. L’avventura interiore, la preghiera, l’ascolto, il tempo, il discernimento, la fraternità e la speranza: ecco i temi, uno per ogni volumetto, affrontati da Bianchi. Ciascuna lettera può essere letta singolarmente o come tappa di un percorso.

Per approfondire le tematiche delle virtù si consiglia il testo di Severino Pagani Non sia turbato il vostro cuore (Editrice In Dialogo, 176 pagine, 9.50 euro). È un libro che ripercorre le tre virtù teologali – fede, carità e speranza – e introduce a un rapporto con Dio e con se stessi. Una lettura concreta adatta ai giovani, per chiunque vuole rientrare in un cristianesimo colmo di grazia. Aiuta a ritrovare pace in se stessi, conduce a un rapporto affettivo con il Signore, ridona la gioia di una relazione e a guardare il mondo con un sguardo sincero sul futuro.

Vi ho dato un esempio di Bortolo Uberti (Editrice In Dialogo, 112 pagine, 10.50 euro) è un testo di meditazione che, a partire dal Vangelo di Giovanni, aiuta i giovani a comprendere più da vicino la missione che Gesù ci ha affidato, dandoci per primo l’esempio da seguire. Si prendono in considerazione le quattro virtù cardinali della prudenza, della giustizia, della fortezza e della temperanza, illustrandone il fascino e invitando i destinatari delle meditazioni a metterle in pratica nella loro vita.

Due i testi per introdursi invece all’Anno della fede. Il primo è Le inquietudini della fede (Marcianum Press, 104 pagine, 11 euro). Sono dialoghi sulla fede e sugli interrogativi cui l’intelligenza della fede è chiamata a dare risposta. Che cos’è il trascendente per l’uomo di oggi? Come pensare il rapporto tra la fede e la ragione? L’uomo è libero o predestinato? Perché il male? Intervistati da Salvatore Nocita, illustri teologi, filosofi ed esponenti di rilievo della cultura contemporanea, tra i quali i cardinali Scola e Ravasi, invitano il lettore a una pacata ma profonda riflessione su temi e domande cui nessuno può sottrarsi.

Il secondo libro è Il coraggio della passione di Carlo Maria Martini, (Piemme, 176 pagine, 9 euro): dalla penna raffinata e coinvolgente dell’Arcivescovo emerito di Milano, una riflessione su cosa significa la scelta della fede alla luce dell’itinerario umano e spirituale compiuto dall’apostolo Pietro. Ci sono giorni della nostra vita dai quali con un grido o un sussurro emerge la nostra difficoltà a credere, come Pietro che non esita a seguire e amare Gesù con entusiasmo, ma anche a vacillare e poi addirittura a tradire. Il fatto stesso che si parli di credere e non di proclamare senza dubbi l’esistenza di Dio, significa riconoscere che si tratta concretamente di un atto, di una scelta consapevole, che non è semplice conoscenza deduttiva, ma coinvolgimento di tutto l’uomo in una personale dedizione di cuore, mente e spirito. Pietro è il miglior termine di paragone per chi affronta oggi il cammino religioso: l’originale rilettura di questa figura del Nuovo Testamento permette infatti di riscoprire in tutto il suo fascino l’avventura terrena del credere.

Per gli adulti

Ma voi, chi dite che io sia? In cammino con Gesù nel Vangelo di Marco (Edizioni San Paolo, 96 pagine, 6 euro) di Bruno Forte (arcivescovo di Chieti-Vasto e uno dei più affermati teologi italiani) è un libro per laici che focalizza l’attenzione su Gesù e sulla sua identità, soffermandosi sui capitoli centrali del Vangelo di Marco. Un itinerario di scoperta di Cristo che affronta domande cruciali per il credente e per la persona in ricerca: come si è posto Gesù davanti alla sua vita? E davanti alla sua morte? Che cosa chiedono di fare le sue scelte? Ma, soprattutto, chi è Gesù per noi oggi?

Una Parola per te. Per conoscere e capire la Bibbia (Centro Ambrosiano, 224 pagine, 18 euro) di Carlo Ghidelli, aiuta il lettore a percorrere il cammino per meglio cogliere la ricchezza del Libro. Se c’è una costante nell’esistenza cristiana e sacerdotale di monsignor Ghidelli (noto biblista e arcivescovo emerito di Lanciano-Ortona) è proprio l’amore per la Scrittura e il servizio competente e appassionato alla sua conoscenza. Lo afferma chiaramente nell’introduzione: «Non è un tesoro da tenere nascosto in un forziere, la Parola di Dio, ma è un bene da valorizzare, è un pane da assimilare, è come un’acqua che ha il potere di dissetare la nostra sete di verità». Le riflessioni proposte in questo volume forniscono alcune importanti chiavi di lettura della Bibbia. Il lettore ha così tra le mani un’introduzione sapiente allo studio e alla meditazione della Scrittura.

Il sentire di Cristo. Lo "spirito" di Gesù di Nazaret (Ancora, 160 pagine, 15 euro) di Antonio Gentili (religioso barnabita per anni animatore della casa per ritiri spirituali di Eupilio). Ma quale fu lo “spirito” di Gesù? Come si può conoscere il “sentire”, i profondi sentimenti, i gusti, le inclinazioni e le ispirazioni, attraverso cui si espresse il Signore? Padre Gentili propone una riflessione affascinante e originale, che cerca di cogliere l’intima verità della persona di Gesù come è consegnata dai Vangeli e dalle riflessioni dei Padri della Chiesa, e allo stesso tempo chiede di imparare a vivere “nello spirito di Gesù”.

La casa, la strada, il pozzo… Tra i luoghi del vivere, guidati dal Vangelo (Editrice Ave, 104 pagine, 9 euro) a cura di Antonio Mastantuono (docente di Teologia pastorale e catechetica presso la Pontificia Facoltà teologica dell’Italia meridionale di Napoli e assistente nazionale del Movimento di impegno educativo dell’Azione cattolica). Una riflessione tra la contemporaneità e il luoghi di Gesù. Oggi sono tanti gli spazi nei quali ci si incontra senza guardarsi, senza riconoscersi, in cui si cammina come estranei tra estranei. Ve ne sono altri invece, molto significativi: i luoghi del vivere, dell’abitare, del lavorare, del desiderio, del credere. Anche il Vangelo è pieno di luoghi: la casa, la strada, la bottega, la sinagoga, il pozzo, il tempio, il giardino… spazi di accoglienza o di rifiuto, di sequela o di tradimenti nei confronti di Gesù che li attraversava, annunciando una parola “altra”.

Nuova evangelizzazione. Forza e bellezza della Parola (Edizioni Messaggero Padova, 180 pagine, 15 euro) di Bruno Maggioni, uno dei maggiori biblisti italiani, aiuta a riflettere sul tema della missione, dell’evangelizzazione e della “nuova evangelizzazione”. Il volume è stato scritto in occasione dell’imminente Sinodo dei vescovi (7-28 ottobre 2012) che avrà per titolo Nova evangelizatio ad christianam fidem tradendam (“La nuova evangelizzazione per la trasmissione della fede cristiana”).

Per gli anziani

Pellegrini in Terra Santa, viaggio nella terra di Gesù, con i contributi di Carlo Maria Martini e Dionigi Tettamanzi (Editrice In Dialogo, 180 pagine, 13 euro), è un libro che fa nascere la voglia di visitare direttamente la Terra Santa attraverso il racconto diretto di pellegrini che raccontano, intrecciandola con i brani della Parola di Dio, la loro esperienza nei luoghi che Gesù stesso ha percorso nella sua vita sulla terra.

«Il pellegrinaggio in Terra Santa è una grazia straordinaria. Per molti si tratta di una esperienza che riguarda la vita, esistenziale e non semplicemente culturale o turistica»: scrive così don Romeo Maggioni che ha accompagnato migliaia di fedeli ambrosiani e non a percorrere le strade di Israele.

Il libro non è una guida turistica, è una vera e propria riflessione sulla vita dell’uomo, pellegrino su questa terra, e nella prima parte si snoda attraverso il percorso ideale tra i luoghi dove Gesù ha vissuto: Nazareth, il Tabor, il lago di Tiberiade, Sichem, Betlemme, Gerusalemme e il deserto di Giuda. La seconda parte è dedicata a tre riflessioni: la prima sulla situazione dei cristiani in Terra Santa, la seconda sulla straordinaria situazione di Gerusalemme che è un centro spirituale per tutte le tre religioni monoteiste, e l’ultima circa la situazione attuale della Palestina. Il libro è completato da due meditazioni centrali degli Arcivescovi emeriti di Milano, Martini e Tettamanzi, sull’agonia di Gesù e sulla famiglia di Nazareth.

Questo libro può accompagnare chi si accinge a visitare da pellegrino la Terra Santa, ma anche raccontarla con parole e testimonianze vive a chi non la può visitare di persona. Info: www.indialogo.it.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi