Venerdì 5 giugno, al Conservatorio di Milano, concerto straordinario della stagione sinfonica 2008/2009


Redazione

Venerdì 5 giugno 2009, alle 21, nella Sala Verdi del Conservatorio di Milano (via Conservatorio 12), nell’ambito della ottava stagione sinfonica della Fondazione Ueco, il maestro Vladimir Ashkenazy dirigerà in un concerto straordinario la United Europe Chamber Orchestra.
Ashkenazy, direttore di fama mondiale, sale per la prima volta sul podio della Ueco in una delle sua rare apparizioni milanesi, fortemente voluta da Massimo Palumbo, protagonista al pianoforte insieme a Vovka Ashkenazy e a Suela Muallj al violino. Aprirà il concerto la giovanissima soprano coreana Eun-Hye Shin.
Aprono il programma tre lievi arie per soprano e orchestra di Mozart. Seguirà il Concerto in re minore e l’ouverture “La bella Melusina” di Mendhelsson. In chiusura il concerto per due pianoforti di Mozart.
Info e prenotazioni: tel. 02.36557290 – info@ueco.it – www.ueco.it Venerdì 5 giugno 2009, alle 21, nella Sala Verdi del Conservatorio di Milano (via Conservatorio 12), nell’ambito della ottava stagione sinfonica della Fondazione Ueco, il maestro Vladimir Ashkenazy dirigerà in un concerto straordinario la United Europe Chamber Orchestra.Ashkenazy, direttore di fama mondiale, sale per la prima volta sul podio della Ueco in una delle sua rare apparizioni milanesi, fortemente voluta da Massimo Palumbo, protagonista al pianoforte insieme a Vovka Ashkenazy e a Suela Muallj al violino. Aprirà il concerto la giovanissima soprano coreana Eun-Hye Shin.Aprono il programma tre lievi arie per soprano e orchestra di Mozart. Seguirà il Concerto in re minore e l’ouverture “La bella Melusina” di Mendhelsson. In chiusura il concerto per due pianoforti di Mozart.Info e prenotazioni: tel. 02.36557290 – info@ueco.it – www.ueco.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi