Mercoledì 14 ottobre, al Conservatorio di Milano, inaugurazione della stagione sinfonica 2009/2010 con l'evento "From Columbus to Columbus"


Redazione

Mercoledì 14 ottobre, in concomitanza con la serata di inaugurazione della 9a stagione sinfonica, presso la Sala Verdi del Conservatorio di Milano, Fondazione Ueco (United Europe Chamber Orchestra) e Arcimboldo Global Communications daranno vita al progetto internazionale “From Columbus to Columbus”, celebrando per la prima volta il Columbus Day in Europa.
L’evento si svolgerà alla presenza delle autorità istituzionali e vedrà la consegna degli Awards “Arte, Scienza, Coscienza” (realizzati in marmo di Carrara dall’artista Luciano Massari) ai rappresentanti dei Governi di Italia, Repubblica Ceca e Stati Uniti, oltre che ai rappresentanti di Esa e Nasa, che riceveranno anche un premio speciale. Si concluderà con un concerto durante il quale verrà eseguita la “Sinfonia dal Nuovo Mondo” di Antonin Dvorak (la stessa che con la missione Apollo 11 raggiunse il suolo lunare), eseguita dall’Orchestra Ueco diretta dal maestro Massimo Palumbo.
Claudio Melotto, il Maestro Massimo Palumbo e Suela Mullaj hanno scelto Milano come cornice dei festeggiamenti per il suo ruolo di Città Europea e per le analogie filosofiche, economiche e morali che la legano a New York, altro luogo di opportunità e di confronto. “From Columbus to Columbus” sarà il primo di una serie di progetti di respiro europeo e mondiale che, grazie alla recente partnership, le due strutture realizzeranno nel futuro, volti ad avvicinare il mondo dell’arte e della cultura a un pubblico più ampio possibile, partendo da Milano ed espandendosi in tutta l’Europa, anche nell’ottica dell’Expo 2015.
Nato da un’idea di Claudio Melotto, “From Columbus To Columbus” si snoda nella storia, con la valorizzazione di Cristoforo Colombo, e arriva al futuro, assumendo a simbolo della conquista dei valori universali il modulo spaziale “Columbus”, verso il quale il prossimo 14 novembre Esa e Nasa invieranno una copia della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, affinché sia lì conservata. Mercoledì 14 ottobre, in concomitanza con la serata di inaugurazione della 9a stagione sinfonica, presso la Sala Verdi del Conservatorio di Milano, Fondazione Ueco (United Europe Chamber Orchestra) e Arcimboldo Global Communications daranno vita al progetto internazionale “From Columbus to Columbus”, celebrando per la prima volta il Columbus Day in Europa.L’evento si svolgerà alla presenza delle autorità istituzionali e vedrà la consegna degli Awards “Arte, Scienza, Coscienza” (realizzati in marmo di Carrara dall’artista Luciano Massari) ai rappresentanti dei Governi di Italia, Repubblica Ceca e Stati Uniti, oltre che ai rappresentanti di Esa e Nasa, che riceveranno anche un premio speciale. Si concluderà con un concerto durante il quale verrà eseguita la “Sinfonia dal Nuovo Mondo” di Antonin Dvorak (la stessa che con la missione Apollo 11 raggiunse il suolo lunare), eseguita dall’Orchestra Ueco diretta dal maestro Massimo Palumbo.Claudio Melotto, il Maestro Massimo Palumbo e Suela Mullaj hanno scelto Milano come cornice dei festeggiamenti per il suo ruolo di Città Europea e per le analogie filosofiche, economiche e morali che la legano a New York, altro luogo di opportunità e di confronto. “From Columbus to Columbus” sarà il primo di una serie di progetti di respiro europeo e mondiale che, grazie alla recente partnership, le due strutture realizzeranno nel futuro, volti ad avvicinare il mondo dell’arte e della cultura a un pubblico più ampio possibile, partendo da Milano ed espandendosi in tutta l’Europa, anche nell’ottica dell’Expo 2015.Nato da un’idea di Claudio Melotto, “From Columbus To Columbus” si snoda nella storia, con la valorizzazione di Cristoforo Colombo, e arriva al futuro, assumendo a simbolo della conquista dei valori universali il modulo spaziale “Columbus”, verso il quale il prossimo 14 novembre Esa e Nasa invieranno una copia della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, affinché sia lì conservata. Il programma – “Vecchio mondo, Nuovo mondo”Antonin Dvo�ákDanza Slava Dumka op. 46 n. 2 in mi minoreConcerto in la min. violino e orchestra op. 53Sinfonia n. 9 in mi min. op. 95 dal “Nuovo Mondo”United Europe Chamber OrchestraSuela Mullaj, violino solistaMassimo Palumbo, direttorePresenta Iuliana Ierugan –

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi