Da oggi al 9 luglio un festival "tutto spagnolo" al Teatro Out Off


Redazione

07/07/2008

Da oggi al 9 luglio Milano diventa la capitale italiana del flamenco, con la prima edizione del MilanoFlamencoFestival al Teatro Out Off. L’evento (patrocinato dal Comune di Milano – Assessorato al Tempo Libero) è presentato dall’Associazione Punto Flamenco, diretta da Maria Rosaria Mottola, che integra questo particolare viaggio in Spagna con la collaudata rassegna “Luglio Flamenco a Milano”.

Per tre serate all’Out Off sono in arrivo direttamente dalla Spagna tre artisti di fama internazionale. Oggi l’acclamato ballerino Manuel Liñan presenta il suo spettacolo Amalgama. Domani Marco Flores – definito il nuovo Antonio Gades – si esibirà con tre eccezionali bailaoras, Las carboneras de Madrid, in Teatabla: protagonista il tablao, luogo tipico dell’attuazione flamenca, visto in un contesto teatrale, dove la forza, la grinta e la bellezza emergono senza mezzi termini e l’improvvisazione trova fertile terreno nel rispetto della sacralità del palcoscenico.

Mercoledì 9 luglio sarà la volta della grande María Juncal, una delle più importanti esponenti del flamenco, una “Joaquín Cortés al femminile”. Proveniente da una famosa famiglia di artisti, Los Borrull, María Juncal ha ballato con le migliori compagnie di danza contemporanea e flamenca al mondo, al fianco di figure come José Greco, lo stesso Cortés, Richard O’ Neal e Debbie Allen e ha vinto numerosi premi, tra cui il prestigioso Premio Nacional de Danza Flamenca “Antonio Gades”, nel 2004.

Un’artista che sprigiona forza e sensualità, con una precisione e una profondità rappresentative di una tecnica depuratissima e capace allo stesso tempo di arrivare al cuore: con la sua compagnia, María Juncal porterà in scena Destemplao, che ha già conquistato i principali teatri mondiali tra il 2005 e il 2006.

E c’è di più: per assaporare a pieno tutti i gusti della Spagna flamenca, i milanesi potranno scegliere tra diverse attività e iniziative collaterali al festival. Nell’ambito della IIIª edizione della rassegna “Luglio Flamenco a Milano”, dall’11 al 13 luglio, presso la Sala Punto Flamenco, prenderanno il via una serie di workshops didattici curati da Maria Rosaria Mottola e dallo stesso Manuel Liñan.

E poi ancora esposizioni fotografiche e di fotoincisioni presso la Sala Punto Flamenco e il foyer del Teatro Out Off (7-9 luglio); proiezioni audio-visuali sul mondo del flamenco (10-13 luglio, presso la Sala Punto Flamenco); infine, un percorso gastronomico iberico tutto da scoprire nel foyer del Teatro Out Off (7-9 luglio).

Info: tel. 339.8955996 – fax 02.29003316 – info@puntoflamenco.it – www.puntoflamenco.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi