Mercoledì 3 dicembre il Teatro Sociale ospita "Il trovatore" di Giuseppe Verdi


Redazione

03/12/2008

Il trovatore, che insieme a Rigoletto e a La traviata fa parte della cosiddetta “trilogia popolare verdiana”, va in scena mercoledì 3 dicembre, alle 21, nella sala grande del Teatro Sociale di Busto Arsizio, in un allestimento che si avvale della regia del tenore catanese Antonio Signorello e che vede salire sul palco il baritono argentino Lisandro Guinis (Conte di Luna), la soprano bustese Donatella Giansanti (Leonora), la coreana Sonia Kang (Azucena) e lo stesso Signorello (Manrico).

L’opera si avvale inoltre di un cast internazionale, formato da Yutaka Tabata, Elisabeth Escher, Tim Weiler e Giorgio Balestra. Sul palco anche la corale “Santa Cecilia” di Arluno e il coro “Laudamus” di Nerviano, guidati da Andrea Dellavedova, oltre all’Orchestra sinfonica di Lecco diretta da Edoardo Sarcess, maestro del prestigioso teatro Carlo Felice di Genova. I costumi portano la firma dell’associazione “Settima Diminuita” di Bologna; mentre scenografie e luci sono a cura di Giancarlo Comolli.

Lo spettacolo, promosso dall’associazione culturale “Educarte” e dalla società “Amilcare Ponchielli” di Busto Arsizio, è dedicato alla memoria del tenore Vittorio Tosto, deceduto il 22 aprile scorso in un incidente stradale a Milano, e si inserisce nell’ambito della rassegna “BA Teatro-Stagione cittadina 2008/2009”, che sotto l’egida e il contributo economico del Comune di Busto Arsizio, raccoglie i cartelloni di Palkettostage-International theatre productions e dei teatri Manzoni, San Giovanni Bosco e Sociale.

Info: tel. 0331.679000 – fax. 0331.637289 – info@teatrosociale.it – www.teatrosociale.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi