Redazione

Passione, concetto di squadra, italianità e desiderio di fissare in musica immagini ed emozioni: sono questi i presupposti sui quali si è basata l’idea di dare alla Nazionale italiana un suo inno, un progetto scaturito nell’ambito della collaborazione tra Figc e Radio Italia solomusicaitaliana.

Proprio Radio Italia ha individuato nei Pooh, uno dei gruppi storici del panorama artistico nazionale, il soggetto ideale per la realizzazione dell’inno, Cuore azzurro. Oltre a quella dei Pooh, c’è una versione cantata dai giocatori che hanno contribuito alla qualificazione della Nazionale.

Registrato tra Roma, Milano, Palermo, Firenze, Torino e Udine, il cd-singolo (prodotto e realizzato da Tamata spa) sarà in vendita nei negozi di dischi dal 9 giugno (etichetta Warner), in tutte le edicole in abbinamento alla Gazzetta dello Sport e disponibile in versione download per cellulari e nei migliori music store.

Tutti i ricavi netti della vendita del cd saranno destinati all’associazione Rock No War per la Fondazione Don Carlo Gnocchi, che li impiegherà a favore del progetto “Laboratori per le vittime della violenza in Sierra Leone”, ovvero nella costituzione di una cooperativa sociale integrata per l’insegnamento, lo sviluppo e la ripresa di attività artigianali a favore delle vittime della violenza della guerra in Sierra Leone.

In considerazione delle finalità solidali, il progetto ha ottenuto il sostegno e la promozione gratuita, attraverso una campagna di comunicazione, da Rai, Mediaset, Sky, Telesia.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi