Dopo il Gran Premio di F1 all’Autodromo arrivano le emozioni degli sport estremi in pista

Motociclismo

Sabato 17 e domenica 18 settembre (ore 9-13 e 14-18) si terrà all’Autodromo Nazionale di Monza lo Sport Avventura Day, imperdibile appuntamento per gli amanti degli sport estremi giunto alla quarta edizione. Un’intensissima due giorni di eventi, pensati sia per adulti che per bambini, i quali avranno la possibilità di vedere da vicino i trucchi e le esibizioni più particolari, emozionanti ed estreme. Ma attenzione: il pubblico non sarà solo spettatore, infatti potrà partecipare in prima persona alle diverse attività disponibili, suddivise in due aree: aerobica e extreme.

In tutta sicurezza, guidati da esperti istruttori, appassionati e curiosi potranno cimentarsi nelle numerose alternative proposte nella spettacolare due giorni, tra le quali il drifting, scenografica tecnica di guida che consiste nel percorrere le curve facendo assumere agli pneumatici posteriori un angolo di deriva o differente rispetto a quelli anteriori, o il freestyle sia con le moto da cross, sia con quelle da trial.

Nel frattempo i bambini potranno sentirsi ora campioni sperimentando una mini pista per kart a pedali, ora provetti gladiatori . Per la gioia di tutti saranno poi presenti dei famosi stuntman di livello internazionale, tra cui Didi Bizzarro e Matteo Mascheroni, che saranno anche disponibili a mostrare al pubblico i trucchi del mestiere. Non mancheranno nemmeno dei simulatori che permetteranno di riprodurre con il massimo grado di fedeltà lo stile di guida degli aspiranti Schumacher su diversi tracciati, differenti per ambientazione e condizioni atmosferiche.

«Il pubblico cui ci rivolgiamo è composito – spiega Bruno Laguna, presidente e organizzatore dell’evento -. Oltre il 60% è composto da appassionati tra i 20 e i 40 anni, che attendono con impazienza di potersi confrontare in prima persona con questi sport. Una buona percentuale è data però anche da semplici curiosi che, pur non avendo l’ardire di salire su una moto da cross, ammirano con entusiasmo le acrobazie dei nostri special guest».

Tra questi ci saranno il team Kawasape, esperto in corse mozzafiato su Apecar modificati e, per la prima volta in Italia, i rappresentanti dell’I.D.S. (International Drift Series). Tra i beniamini del pubblico ci sarà anche Emanuel Angius, specialista delle acrobazie sulla moto da trial.

Per la prima volta quest’anno la manifestazione sarà interamente gratuita, grazie alla collaborazione con Hyunday. Prezioso anche il supporto di Acp & Partners, divisione eventi dell’Autodromo nazionale di Monza.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi