Tra una settimana il bando on line per la presentazione delle domande

Palazzo Lombardia

Un milione di euro per iniziative di carattere sportivo nel 2012 sarà assegnato con il nuovo bando per la concessione di contributi finalizzati alla promozione di questo genere di attività. Lo ha stabilito la Giunta regionale della Lombardia, su proposta dell’assessore allo Sport e Giovani Luciana Ruffinelli. Le risorse dedicate allo sport provengono dalla legge di assestamento sul Bilancio approvata dal Consiglio regionale.

«In un momento economico così difficile – ha commentato l’assessore Ruffinelli – abbiamo voluto assumerci l’impegno di offrire un contributo significativo a tutte quelle società e associazioni di base, che sostengono e sono il motore del movimento sportivo lombardo». «Vogliamo stare al fianco di tutte quelle società impegnate nella diffusione e valorizzazione di discipline sportive – ha continuato Ruffinelli – che non riescono a suscitare un elevato interesse mediatico e che, spesso, svolgono la loro attività facendo leva sulla passione e la capacità di autofinanziamento del volontariato come risposta alla carenza di risorse».

Regione Lombardia mette a disposizione un milione di euro, con premialità legate al supporto delle attività rivolte a tutte le fasce di utenti, con particolare attenzione ai giovani. Il bando prevede misure per la promozione delle attività continuative annuali, per le manifestazioni e per i grandi eventi sportivi. «Regione Lombardia – ha ribadito l’assessore Ruffinelli – promuove lo sport non solo come un’attività mirata al benessere fisico e al miglioramento degli stili di vita, con evidenti positive ripercussioni sulla spesa sanitaria, ma anche come attività formativa ed educativa, indispensabile per preparare i giovani ad affrontare e costruire il loro e il nostro futuro, forti di valori e principi sani e positivi».

Il 18 luglio, dopo che il bando sarà stato pubblicato sul Bollettino ufficiale, con le indicazioni su modalità e termini per la partecipazione, valutazione e assegnazione dei contributi, sarà aperta la procedura on line, sul portale di Regione Lombardia, per l’invio delle domande.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi