Sussidi e materiali utili al raccoglimento e alla riflessione, utilizzabili individualmente, in famiglia o nelle comunità. In allegato anche la Nota della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti relativa all’inserimento di nuove invocazioni nelle Litanie in onore del Santo

Giuseppe

di don Fausto GILARDI, Responsabile Servizio per la Pastorale Liturgica
e don Riccardo MIOLO, Collaboratore Sezione Musica Sacra

La solennità di San Giuseppe (19 marzo) acquista, in questa Quaresima, un sapore del tutto speciale: papa Francesco ha infatti indetto un Anno a lui dedicato, che durerà fino all’8 dicembre 2021 La nostra Diocesi desidera accogliere l’indicazione del papa celebrando, in maniera singolare, la solennità del padre terreno di Gesù.

Mettiamo a disposizione alcuni materiali (usufruibili sia online, sia sotto forma di stampato): ciascuna realtà sceglierà come e quando utilizzare questi strumenti, fedele al proprio cammino particolare e, al tempo stesso, aperta al respiro universale della Chiesa. Li presentiamo di seguito, suddivisi in base alla destinazione, e in allegato a sinistra.

Per la celebrazione liturgica

– Libretto con i primi vesperi e le lodi di san Giuseppe
– Libretto per l’Eucaristia di Venerdì 19 Marzo

Gli spartiti e gli audio dell’inno di san Giuseppe e della sallenda propria sono reperibili sulla pagina web dedicata.

Per altre celebrazioni comunitarie

A disposizione un Sussidio generale, contenente anche una proposta specifica di Preghiera in famiglia, il rito per la Benedizione dei papà, uno schema per il Rito della penitenza con preparazione comunitaria e assoluzione individuale. Queste proposte possono essere “messe in atto” sia nel giorno di san Giuseppe, sia in altri momenti della Quaresima, secondo quanto ciascuna comunità (e famiglia) riterrà più opportuno.

Per la catechesi degli adulti

Si propone un video a cura di don Paolo Alliata, dal titolo “Accompagnare le domande del figlio”, con la relativa scheda in cui sono riportati i testi citati. Si tratta di una catechesi che prende le mosse dal testo del Ritrovamento di Gesù al Tempio, contrappuntato da alcuni brani dalla letteratura italiana e non; il focus è centrato sull’esperienza di Giuseppe, nel suo ruolo di accompagnatore della missione del Figlio. L’esperienza del padre adottivo di Gesù, può portare la comunità adulta a interrogarsi sul proprio modo di guardare alla generazione che cresce e che cerca la propria strada. La scheda che riporta i testi letterari citati può incentivare la riflessone personale e la condivisione a gruppi.

Per la riflessione personale o comunitaria

– La Lettera Patris Corde di papa Francesco.
– Il commento alla Patris Corde “Padre nello Spirito. La figura di san Giuseppe nelle parole dipapa Francesco“. (Centro ambrosiano).

 

Questo lavoro è frutto della collaborazione con il Piams e con alcuni sacerdoti che operano sul territorio diocesano. Insieme a loro, ringraziamo anche chi ha dato vita ai disegni presenti nei sussidi, che permetteranno di coinvolgere i bambini più piccoli.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi