All'Università Cattolica convegno patrocinato dal Dicastero vaticano per lo Sviluppo Umano Integrale, aperto dall'intervento dell'Arcivescovo. Pubblichiamo alcune interviste

rifugiati

Questa mattina l’Arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini, in qualità anche di Presidente dell’Istituto Toniolo, è intervenuto all’apertura del convegno sul tema «Verso i Global Compacts su migranti e rifugiati. L’impegno della Chiesa, le risposte delle Istituzioni», svoltosi nell’Aula Magna dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

All’evento – patrocinato dalla Sezione Migranti e Rifugiati del Dicastero per lo Sviluppo Umano Integrale della Santa Sede – hanno portato i loro saluti anche il professor Franco Anelli, Rettore dell’Università, e monsignor Claudio Giuliodori, Assistente ecclesiastico generale dell’ateneo. La mattinata si è articolata in due sessioni: la prima su «Finalità e contenuti dei Global Compacts promossi dall’Onu e posizione della Santa Sede», la seconda su «Il punto di vista delle istituzioni».

Pubblichiamo alcune interviste

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi