Share

Cei

Il 31 maggio in preghiera per il Sinodo

Nel giorno della memoria liturgica della Visitazione della Vergine e a conclusione del mese mariano, in tutte le Diocesi un momento di devozione in uno o più santuari. In allegato il libretto liturgico

12 Maggio 2023

La Conferenza Episcopale Italiana, rispondendo all’invito della Segreteria generale del Sinodo, ha chiesto a tutte le Diocesi di promuovere un momento di devozione in uno o più santuari mariani di particolare rilevanza per mercoledì 31 maggio, memoria liturgica della Visitazione della Beata Vergine Maria e a conclusione del mese mariano. La preghiera ha l’obiettivo di favorire la partecipazione delle diverse vocazioni ecclesiali (laicale, sacerdotale, vita consacrata) in preparazione alla XVI Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei Vescovi che si articolerà in due sessioni: dal 4 al 29 ottobre di quest’anno e nell’ottobre 2024. Per questo momento di preghiera è a disposizione un libretto liturgico (vedi qui).

Affidando a Maria questo momento importante del cammino sinodale della Chiesa per la giornata del 31 maggio, l’Ufficio liturgico nazionale della Cei ha proposto un particolare formulario di preghiera, disponibile online.

La Diocesi di Milano accoglie e promuove questa iniziativa che ha lo scopo di sensibilizzare con una preghiera di intercessione i fedeli sull’importanza del Sinodo in corso, dal titolo «Per una Chiesa sinodale: comunione, partecipazione e missione». Un percorso a tappe, iniziato nell’ottobre del 2021, voluto da Papa Francesco con al centro il tema della sinodalità, la cui conclusione è prevista per il 2024.

Vai allo speciale sul Sinodo