Sirio 01-03 marzo 2024
Share

23 gennaio

Ecumenismo è anche «ospitalità»

Questa la parola-chiave dell’evento in programma alla Casa della Carità, con la partecipazione dell’Arcivescovo, nel contesto della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani

17 Gennaio 2020
L'abbraccio tra l'Arcivescovo e i componenti del Consiglio delle Chiese cristiane di Milano in occasione della Messa della Pace dell'1 gennaio in Duomo

Nel contesto della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, in corso fino al 25 gennaio, tra le iniziative previste a Milano (promosse dal Servizio diocesano Ecumenismo e dialogo in collaborazione con il Consiglio delle Chiese cristiane) c’è l’evento in programma giovedì 23 gennaio, alle 19, alla Casa della Carità di Crescenzago. Parteciperà l’Arcivescovo e la parola-chiave sarà «ospitalità».

«Abbiamo pensato che un luogo significativo fosse la Casa della Carità, realtà non solo legata alla Diocesi, ma gestita insieme al Comune – spiega il diacono permanente Roberto Pagani, responsabile del Servizio diocesano per l’Ecumenismo e Dialogo -. Il rapporto tra la Chiesa, le Chiese, e l’Istituzione civile è uno dei temi principali emerso anche nel tradizionale scambio di auguri dell’1 gennaio tra l’Arcivescovo e i ministri delle Chiese, nel quale monsignor Delpini ha sottolineato ancora una volta il motivo per il quale siamo insieme come Chiese cristiane: dire alla città e agli abitanti delle nostre terre che Gesù vuole bene a tutti e ci salva. Quello ecumenico non è sorta di club privato, ma una modalità con cui testimoniare Cristo in questa nostra società sempre più multietnica e multireligiosa».

Leggi anche

20 gennaio
preghiera ecumenica giovani Sant’Ambrogio

Giovani, preghiera ecumenica nel segno della speranza

Nel contesto della Settimana per l’unità dei cristiani, nella Basilica di Sant’Ambrogio serata promossa dal Cccm con il Servizio diocesano Ecumenismo e dialogo, la Pastorale giovanile e la Pastorale universitaria

Settimana ecumenica
setimana_ecumenica_ABWW

Riconciliazione, accoglienza, speranza, generosità. Le parole chiave del cammino ecumenico

Con la Veglia ecumenica, celebrata nella cripta e nella chiesa del Santo Sepolcro, ha preso inizio la Settimana di Preghiera per l’Unità dei Cristiani a Milano. Presenti i Ministri, i rappresentanti, i fedeli delle 19 Confessioni aderenti al Consiglio delle Chiese Cristiane di Milano, si è riflettuto a partire dal tema scelto per questo anno: “Ci trattarono con gentilezza”

di Annamaria BRACCINI

18-25 gennaio
Roberto Pagani

Cristiani uniti per testimoniare la fede nella società multietnica e multireligiosa

Il naufragio di Paolo a Malta e l’accoglienza che ricevette in quella comunità ispirano i contenuti della Settimana ecumenica: a Milano eventi contraddistinti da parole-chiave ricavate dall’episodio evangelico; lunedì 20 la serata dei giovani in Sant’Ambrogio, giovedì 23 l’Arcivescovo alla Casa della Carità. Ne parla il diacono Roberto Pagani

di Annamaria BRACCINI

18-25 gennaio
settimana_unita

Cristiani in preghiera per l’unità

Iniziative a Milano e nelle Zone pastorali. Disponibili programmi e materiali