Sarà presentato nel corso di un incontro al Monastero di Santa Maria del Lavello di Calolziocorte (Lecco). Interverrà monsignor Luigi Manganini, vicario per l'Evangelizzazione e i Sacramenti


Redazione

Un importante appuntamento per i cultori della musica, della storia e delle tradizioni popolari lombarde è quello in agenda sabato 18 dicembre, alle 10, presso il Monastero del Lavello a Calolziocorte.
Si tratta della presentazione pubblica di un progetto di ricerca e documentazione sul canto liturgico di tradizione orale nelle aree lombarde di rito ambrosiano, che si svilupperà nell’ambito del Registro delle Eredità Immateriali della Regione Lombardia (Reil): un intervento che documenterà le estreme sopravvivenze di un inestimabile patrimonio della cultura popolare a imminente rischio di scomparsa.
Rappresentanti della Regione Lombardia e delle Provincie lombarde interessate (Lecco, Monza e Brianza, Varese) e studiosi impegnati nel progetto, avvalendosi anche di audizioni e filmati, presenteranno l’affascinante mondo della religiosità popolare, dei riti liturgici e dei canti che li accompagnavano.
Oltre ai rappresentanti istituzionali, saranno presenti il regista ed etnografo Renato Morelli della Rai di Trento e monsignor Luigi Manganini, arciprete del Duomo e vicario episcopale per l’Evangelizzazione e i Sacramenti della Diocesi. L’iniziativa sarà conclusa da un breve momento musicale, nel quale i cantori di Imberido, depositari di un significativo corpus di melodie, faranno ascoltare alcuni esempi del loro repertorio.
Info e prenotazioni: tel. 0341.493471 / 349.6375703 / resmusica@alice.it / www.artemusicfestival.it Un importante appuntamento per i cultori della musica, della storia e delle tradizioni popolari lombarde è quello in agenda sabato 18 dicembre, alle 10, presso il Monastero del Lavello a Calolziocorte.Si tratta della presentazione pubblica di un progetto di ricerca e documentazione sul canto liturgico di tradizione orale nelle aree lombarde di rito ambrosiano, che si svilupperà nell’ambito del Registro delle Eredità Immateriali della Regione Lombardia (Reil): un intervento che documenterà le estreme sopravvivenze di un inestimabile patrimonio della cultura popolare a imminente rischio di scomparsa.Rappresentanti della Regione Lombardia e delle Provincie lombarde interessate (Lecco, Monza e Brianza, Varese) e studiosi impegnati nel progetto, avvalendosi anche di audizioni e filmati, presenteranno l’affascinante mondo della religiosità popolare, dei riti liturgici e dei canti che li accompagnavano.Oltre ai rappresentanti istituzionali, saranno presenti il regista ed etnografo Renato Morelli della Rai di Trento e monsignor Luigi Manganini, arciprete del Duomo e vicario episcopale per l’Evangelizzazione e i Sacramenti della Diocesi. L’iniziativa sarà conclusa da un breve momento musicale, nel quale i cantori di Imberido, depositari di un significativo corpus di melodie, faranno ascoltare alcuni esempi del loro repertorio.Info e prenotazioni: tel. 0341.493471 / 349.6375703 / resmusica@alice.it / www.artemusicfestival.it – – Il programma (https://www.chiesadimilano.it/or/ADMI/pagine/00_PORTALE/2010/programma_1.pdf)

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi