Per i Lunchtime Concerts - Vespri d’Organo, fino al 23 dicembre, musica rara per un tempo di attesa in San Vincenzo in Prato e nel Civico Tempio di San Sebastiano

Per l’anno accademico 2012/2013, l’offerta musicale del Pontificio Istituto Ambrosiano di Musica Sacra si apre all’insegna della novità. Posta sotto la denominazione di “Musica rara”, dall’Avvento 2012, l’ormai tradizionale e attesa proposta – sempre strettamente collegata all’attività accademica dell’Istituto – sarà raddoppiata, trovando una duplice sede milanese nella Basilica paleo-cristiana di San Vincenzo in Prato, come nel Civico Tempio di San Sebastiano.

Da martedì 27 novembre, alle 13 – in collaborazione con la Rettoria del Civico Tempio di San Sebastiano e con lo Studium Generale Ambrosianum, con il patrocinio del British Consulate General Milan, del Consolato Generale di Svizzera a Milano e del Generalkonsulat der Bundesrepublik Deutschland Mailand – presso il Civico Tempio di San Sebastiano in Milano, avrà infatti inizio la prima serie di “Lunchtime Concerts” del ciclo di studi 2012/2013.

Lungo tutto l’Avvento, per un totale di quattro appuntamenti, ogni martedì docenti e allievi del Piams si cimenterannoall’organo Balbiani-Bossi (1928) con i grandi classici della letteratura organistica nord-europea, ma anche con un repertorio meno abituale ai nostri giorni, ovvero trascrizioni per organo di grandi operisti dell’Ottocento di cui sono prossime le celebrazioni giubilari, e improvvisazioni su temi del canto fermo.

Al suono dell’organo si alterneranno inoltre interpreti che proporranno al pubblico sia brani dell’antico canto milanese, sia celebri melodie natalizie di estrazione colta e popolare, per introdurci con la gioia della musica alla celebrazione del Santo Natale. Un ciclo di concerti, dunque, che non rinuncia alla tradizione, ma si apre allo stesso tempo a nuove proposte musicali: un’offerta rara che coniuga la bellezza artistica con un percorso di meditazione sonora e liturgica verso le gioiose festività del Tempo di Natale.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi