Sir 44,1;45,23-46,1; Sal 77; Mc 3,22-30 Giosuè fu grande per la salvezza degli eletti di Dio. (Sir 46) Giosuè testimonia come Dio interviene a salvezza del suo popolo contro i suoi nemici, grazie alla fedeltà di uno solo, così Gesù si fa artefice di azioni che superano i limiti dell’umano e questo fa discutere gli scribi che, anzichè riconoscere la natura divina di Gesù, lo giudicano posseduto dai demoni. Il suo insegnamento chiarisce le intenzioni: egli è venuto a perdonare i peccati, a donare lo Spirito Santo, a scacciare i demoni. Volerlo catalogare tra coloro che sono strumenti di Satana è una bestemmia che non può essere cancellata. Preghiamo col Salmo Il Signore scelse la tribù di Giuda, il monte Sion che egli ama. Egli scelse Davide suo servo e lo prese dagli ovili delle pecore. Tra il 18 e il 25 gennaio di ogni anno, in tutto il mondo, si svolge la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani. Le Chiese cristiane di Milano promuovono iniziative di preghiera e dibattiti per tenere vivo il dialogo ecumenico. Il tema di quest’anno è: "Voi sarete testimoni di tutto ciò" (Lc 24,28) Tema di riflessione del giorno: "Testimoniare condividendo le nostre storie"

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi