Es 21,1;22,20-26; Sal 96; Gal 5,13-14; Mt 22,35-40 Tutta la legge trova la sua pienezza in un solo precetto: "amerai il tuo prossimo come te stesso". (Gal 5) Cristo ha liberato dall’osservanza dell’antica legge, non perchè essa fosse inadeguata, ma semplicemente perchè lui l’ha completata con il prcetto dell’amore al prossimo e a Dio che tutto raccoglie. Cristo ha donato la vita per amore del Padre e per tutta l’umanità. Questa è la novità del precetto della carità dato da Cristo che per primo l’ha compiuta in se stesso. Lo Spirito di Gesù risorto definisce l’essenza stessa dell’essere cristiano: libero è chi vive da figlio di Dio, secondo lo Spirito, che è il principio dell’amore, della vita dell’uomo morto al peccato. Preghiamo col Salmo Il Signore regna: esulti la terra, gioiscano le isole tutte. Nubi e tenebre lo avvolgono, giustizia e diritto sostengono il suo trono.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi