Tre schede di approfondimento: alcuni spunti per rispondere a tre domande ben precise: "Siamo connessi? Self made? Per chi siamo?". L'intento è quello di approfondire la riflessione intorno ai tre verbi in cui quest'anno è articolato il percorso di Pastorale Giovanile: riconoscere, interpretare, scegliere.


Partendo da tre domande ben precise, metteremo a disposizione tre schede di approfondimento che desiderano integrare la proposta e gli strumenti di Pastorale Giovanile già offerti attraverso la pubblicazione «Venite e vedrete».

Ciascuna scheda includerà un commento ad un’opera d’arte, un testo letterario e la recensione di un film.

Rispondendo a tre domande ben precise, l’intento sarà quello di fornire spunti e provocazioni utili per continuare ed approfondire la riflessione intorno ai tre verbi in cui è articolato il percorso di Pastorale Giovanile di questo anno pastorale che ci condurrà a vivere il Sinodo dei Vescovi sui giovani: riconoscere, interpretare, scegliere.

Riteniamo importante che ciascun giovane, aiutato in questo dal suo educatore, sappia porsi tali domande:

– RICONOSCERE
Siamo conessi? (Dove stiamo andando?)
Protagonismo non è occupare o riempire uno spazio, ma lasciarsi interrogare dalla realtà.
Le domande nascono da una libertà che vive e come tale si interroga a partire dalla realtà. Alcuni, invece, cercano di vivere disconnessi dalla realtà, di non lasciarsi raggiungere ed interrogare da essa, come se il mondo e la realtà potessero coincidere solo con se stessi.

La scheda di approfondimento proposta intende aiutare ciascun giovane a domandarsi: “Vivo la realtà? Mi lascio raggiungere e interrogare da essa? La realtà quali domande mi pone?”.

Scarica la scheda di approfondimento
Altro materiale: Luigi Pirandello – Il treno ha fischiato…

– INTERPRETARE
Self made? (Cosa stiamo facendo?)
Protagonismo è interrogare rispondendo alla realtà.
Le domande sono anche il frutto, l’espressione, della libertà che cerca e indaga: “Cosa sto facendo? Cioè il mio agire cosa esprime? Quale ricerca o domanda rivela? Il mio fare è espressione di un ripiegamento su di me oppure è orientato verso l’altro?”.

La scheda di approfondimento proposta intende aiutare il giovane a domandarsi: “Che cosa sto realmente facendo? Il mio agire quale ricerca rivela? A che cosa mi sto dedicando?”.

Scarica la scheda di approfondimento
Altro materiale: Film: The startup – Accendi il tuo futuro

– SCEGLIERE
Per chi siamo? (In chi crediamo?)

Protagonismo è indagare la propria destinazione.
Lasciarsi interrogare e interrogare la realtà non è “operazione” fine a se stessa, ma espressione di un orizzonte di senso: quello di chi indaga la propria destinazione. Indagare quell’orizzonte nel quale il presente, che è lo spazio della realtà, trova il suo senso, la sua origine, il suo fine.

La scheda di approfondimento proposta intende aiutare il giovane a domandarsi: “Quanto è ampio il mio orizzonte? Fin dove giunge il mio sguardo? Cosa sto comprendendo di me, del mondo, della Chiesa?”.

Scarica la scheda di approfondimento

Ti potrebbero interessare anche: