Bruxelles
Giornata dell’Europa, Zuppi e Crociata all’Ue: «Sei la nostra casa»

Giornata dell’Europa, Zuppi e Crociata all’Ue: «Sei la nostra casa»

“Lettera aperta” del Presidente della Cei e del presidente della Comece in occasione della Giornata che ricorda la Dichiarazione Schuman del 1950, avvio del processo di integrazione europea

di Gianni BORSA Agensir

Riflessione
Perché il nostro futuro sarà sempre più europeo

Perché il nostro futuro sarà sempre più europeo

L’8 e 9 giugno si rinnova il Parlamento, c’è solo da sperare che la politica non ripeta l’errore di sottovalutarlo. E Milano potrebbe alzare la voce sulla partecipazione dei giovani

di Ferruccio DE BORTOLIEditorialista del Corriere della Sera e presidente della omonima Fondazione

Intervista
Mira: «L’Europa tocca la nostra vita quotidiana»

Mira: «L’Europa tocca la nostra vita quotidiana»

Componente del Consiglio pastorale diocesano, commenta il documento recentemente diffuso: «È in gioco il futuro delle nostre nazioni. Bisogna continuare a lavorare su questo tema come cristiani e con un senso “alto” della laicità, sensibilizzando i giovani a capire che l’Unione non è solo economica»

di Annamaria BRACCINI

L'opinione
Bassi (Fafce): «Spiegare in cosa consiste la maternità surrogata per creare un movimento di dissenso dal basso»

Bassi (Fafce): «Spiegare in cosa consiste la maternità surrogata per creare un movimento di dissenso dal basso»

Intervista con il presidente della Federazione associazioni familiari cattoliche in Europa, a margine dell’International Conference for the Universal Abolition of Surrogacy (Roma, 5-6 aprile)

di Giovanna Pasqualin TraversaAgensir

Con i giovani l’Europa si riaffaccia sul Mediterraneo

Con i giovani l’Europa si riaffaccia sul Mediterraneo

In queste ore una delegazione di giovani accompagnati dai vescovi Baturi e Crociata è in viaggio per Bruxelles per presentare al Parlamento europeo il progetto de "Il Consiglio dei giovani del Mediterraneo". Ne parliamo con Gianni Borsa, corrispondente Sir da Bruxelles

Bruxelles
Decolla il Foyer cattolico europeo, «una casa per la pastorale»

Decolla il Foyer cattolico europeo, «una casa per la pastorale»

Nei pressi delle istituzioni comunitarie una vivace realtà attorno alla quale si ritrovano molti italiani. Attività educative e pastorali si accostano ad altre a carattere aggregativo e culturale. Una iniziativa per la pace in Ucraina

Riflessione
È il momento di passare a un’Europa a più velocità?

È il momento di passare a un’Europa a più velocità?

Le scelte sulla pandemia e sulla transizione ecologica, pur legate alle crisi, sono state una svolta. Perché questa diventi permanente i Paesi più forti dovrebbero cooperare su alcuni temi, per poi coagulare gli altri

di Guido FORMIGONIProfessore ordinario di Storia contemporanea e Prorettore alla qualità, Università Iulm Milano

Borsa: «Europa, è importante che si cammini insieme»

Borsa: «Europa, è importante che si cammini insieme»

Mentre Von der Leyen si reca in Egitto per sottoscrivere un patto sui migranti, nel vertice trilaterale fra Francia, Polonia e Germania si prova a delineare il sostegno all'Ucraina nel giorno in cui Putin si riconferma presidente della Russia per la quarta volta. E gli altri 24 Paesi dell'Ue? Ne parliamo con Gianni Borsa, corrispondente Sir da Strasburgo e Bruxelles

Strasburgo
Intelligenza artificiale, approvato il nuovo regolamento europeo

Intelligenza artificiale, approvato il nuovo regolamento europeo

È la prima legge al mondo a regolamentare il settore. Vietata la registrazione biometrica delle immagini facciali recuperate da internet o dalle telecamere a circuito chiuso. Stop anche ai sistemi di riconoscimento delle emozioni sul luogo di lavoro e nelle scuole

di Gianni BORSAAgenSir

Appello
Parlamento Ue: a Gaza «situazione disperata»

Parlamento Ue: a Gaza «situazione disperata»

La popolazione rischia di morire di fame, oltre che sotto le bombe, e si profila il pericolo di una carestia. È necessario un cessate il fuoco immediato per consentire di portare aiuti ai civili

di Gianni BORSAAgensir

Diritti umani, sono tanti quelli da tutelare in Europa

Diritti umani, sono tanti quelli da tutelare in Europa

Un quadro preoccupante emerge dal rapporto che la Commissaria per i diritti umani del Consiglio d’Europa, ha presentato all’Assemblea parlamentare del Consiglio. Due allarmi lanciati da Strasburgo con 23 pagine di denunce e un pensiero per donne e bambini in Ucraina. Ne parliamo con Gianni Borsa

Il ritratto
Delors, l’eredità politica di un “padre” dell’Europa unita

Delors, l’eredità politica di un “padre” dell’Europa unita

Scomparso a 98 anni, il politico francese, fervente cristiano, era ispirato da una visione alta dell’Europa di pace, coesa e solidale, attenta alle fasce più deboli della popolazione, aperta al mondo

di Gianni BORSA Agensir

Elezioni europee, possiamo sperare in una ripresa di adesione al voto?

Elezioni europee, possiamo sperare in una ripresa di adesione al voto?

Cresce l’interesse per le elezioni europee del giugno 2024. Secondo un'indagine di Eurobarometro il 72% dei cittadini dell’Unione ritiene che il proprio Paese “abbia tratto benefici dall’adesione all’Ue" e il 57% si dice già interessato alle prossime elezioni. Ne parliamo con Gianni Borsa

L’Unione Europea può intercedere per la pace e invocare il silenzio delle armi

L’Unione Europea può intercedere per la pace e invocare il silenzio delle armi

Un missile, proveniente da Israele, ha colpito l'ospedale di Gaza City causando oltre 500 vittime. Si acuisce ulteriormente la situazione. Israele ha il diritto di difendersi, ma senza attaccare la popolazione civile. Cosa può fare l'Ue? Ne parliamo con Gianni Borsa, in diretta da Strasburgo

Migrazioni: dietrofront dell’Italia o voltafaccia della Germania?

Migrazioni: dietrofront dell’Italia o voltafaccia della Germania?

Bloccato il varo del Patto Ue su migrazione e asilo per gestire la crisi in atto. L'Italia propone che le Ong portino i profughi salvati nei porti dei Paesi della loro bandiera. Stefano Lampertico: «L'Italia non può rimanere a lungo in una posizione di isolamento»

Migranti, cambiare rotta è una necessità

Migranti, cambiare rotta è una necessità

«Cambiare rotta» è il titolo del convegno organizzato per oggi da Fondazione Oasis per parlare di migrazioni nei suoi molteplici aspetti. Perchè manca una risposta europea? Ne parliamo con Gianni Borsa, corrispondente Sir da Strasburgo e Bruxelles

Accordo
Caritas Italiana sul Memorandum Ue-Tunisia: «Non mette al centro i diritti umani e non risolve»

Caritas Italiana sul Memorandum Ue-Tunisia: «Non mette al centro i diritti umani e non risolve»

Il parere di Oliviero Forti, responsabile dell’Ufficio immigrazione, sull’intesa che prevede assistenza finanziaria al Paese nordafricano, da cui quest’anno sono sbarcate in Italia 43 mila persone

di Patrizia CAIFFA Agensir

Tunisia, dialogo e cooperazione: via stretta e obbligata

Tunisia, dialogo e cooperazione: via stretta e obbligata

Meloni, von der Leyen e Rutte in Tunisia: dalla Ue 900 milioni di euro di aiuti finanziari e 105 milioni per il controllo delle frontiere, nel tentativo di scongiurare un’ondata migratoria senza precedenti. Firmato anche un memorandum. Ne parliamo con mons. Marino Mosconi

«Migranti, di realpolitik alla lunga si muore»

«Migranti, di realpolitik alla lunga si muore»

Prevista un'estate di sbarchi. Italia e Unione Europea provano ad affiancare la Tunisia alla Libia nel compito di frenare le partenze. Don Alberto Vitali: «Occorre lavorare insieme per andare oltre la prima accoglienza, con una buona pianificazione e una visione a lungo termine»

La politica si fa con il dialogo

La politica si fa con il dialogo

Confronto a tutto campo sul tema delle riforme. Ieri in Italia il dibattito tra Governo e Opposizioni; anche a livello europeo si è fatto il punto sulla costruzione della casa Comune. Ne parliamo con Gianni Borsa

1 2 3 5