Amministrazione e contabilità del Terzo settore, anche alla luce della recente Riforma, nell’iniziativa destinata ad addetti e responsabili amministrativi, commercialisti, avvocati, consulenti del lavoro e fundraiser. Iscrizioni entro il 7 maggio

non profit

«Contabilità, bilancio e amministrazione degli enti del Terzo Settore e delle imprese sociali» è il tema del master – giunto alla quinta edizione – che l’Alta Scuola Impresa e Società dell’Università Cattolica del Sacro Cuore organizza dal 18 maggio al 13 luglio (iscrizioni entro il 7 maggio, qui tutte le informazioni utili).

La gestione amministrativa costituisce un aspetto centrale del corretto funzionamento di un’organizzazione non profit e della sua sostenibilità economica nel lungo periodo, soprattutto alla luce dei cambiamenti in atto nel Terzo settore. Infatti la Riforma del Terzo settore comporta un maggiore controllo sugli aspetti amministrativi (quali controllo degli enti, collegio dei revisori, bilanci), dando maggiore centralità all’amministrazione all’interno delle organizzazioni.

Il master si rivolge ad addetti e responsabili amministrativi, professionisti (commercialisti, avvocati, consulenti del lavoro) e fundraiser che operano nel Terzo Settore, con l’obiettivo di fornire una preparazione completa sugli aspetti contabili, amministrativi e di bilancio di queste realtà, per assicurare un’adeguata gestione amministrativa degli enti del Terzo settore.

Il programma presenta un duplice binario, approfondendo sia gli aspetti normativi in vigore attualmente, sia le direttive previste dalla Riforma del Terzo settore, offrendo ai partecipanti gli strumenti necessari per affrontare le sfide future del settore.

I partecipanti acquisiscono gli strumenti per programmare e definire le attività; monitorare l’andamento dei costi; misurare l’efficacia degli interventi; gestire il reperimento dei fondi e la relazione con il sistema bancario in base alle finalità e ai mezzi disponibili.

La didattica – pratica e interattiva – attinge dall’esperienza di docenti, professionisti ed esperti del settore e tratta sia argomenti di natura economico-aziendale, quali il bilancio, l’analisi di bilancio, il controllo di gestione e la revisione contabile, sia aspetti inerenti al diritto degli enti non profit (costituzione, qualificazione giuridica e iscrizione ad albi e registri, diritto del lavoro), sia temi di carattere fiscale (regimi fiscali speciali e agevolati, detrazioni e deduzioni).

La docenza sarà curata da professori dell’Università Cattolica e professionisti. La direzione scientifica del corso è affidata al professor Marco Grumo, professore di Economia e management delle organizzazioni non profit presso l’Università Cattolica di Milano e direttore della divisione Non profit e impresa sociale di ALTIS.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi