Il giornalista e saggista bolognese, con una lunga esperienza presso il gruppo dehoniane e oggi collaboratore di “Avvenire”, subentra a Pier Maria Mazzola

Guido Mocellin

Guido Mocellin, giornalista e saggista, è il nuovo direttore editoriale di Editrice Missionaria Italiana. Bolognese, 58 anni, Mocellin ha lavorato a lungo all’interno del Centro editoriale dehoniano. Sostituisce Pier Maria Mazzola, che ha lasciato volontariamente l’incarico nella casa editrice di 16 istituti missionari.

Esperto di questioni religiose, Mocellin è stato per vent’anni caporedattore del prestigioso quindicinale Il Regno. Attualmente cura una rubrica trisettimanale su Avvenire dal titolo «WikiChiesa». Inoltre è docente a contratto del Laboratorio di giornalismo religioso del Master di I livello in Giornalismo a stampa, radiotelevisivo e multimediale dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

«Con l’arrivo di Guido Mocellin in Emi la nostra casa editrice si arricchisce molto grazie a un professionista dalle spiccate qualità professionali e umane – afferma padre Rosario Giannattasio, presidente della Cooperativa Sermis che detiene il marchio Emi -. Mentre ringraziamo Pier Maria Mazzola per il grande e qualificato lavoro svolto in cinque anni di intensissima attività, auguriamo a Guido Mocellin di proseguire – insieme al direttore generale Lorenzo Fazzini – nel valorizzare l’esperienza e il patrimonio culturale e spirituale del mondo missionario italiano tramite le pubblicazioni della casa editrice».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi