Link: https://www.chiesadimilano.it/news/chiesa-diocesi/visita-pastorale-le-tappe-a-citta-studi-lambrate-venezia-489973.html
Percorsi ecclesiali

L’Arcivescovo pellegrino per Milano

Sirio 26 - 31 maggio 2024
Share

Programma

Visita pastorale, le tappe a Città Studi-Lambrate-Venezia

Serata con i giovani, Messe in tutte le parrocchie, incontri con i Consigli pastorali e le realtà sociali, ecclesiali ed educative. Conclusione il 20 febbraio

27 Gennaio 2022
La parrocchia di San Gerolamo Emiliani è la prima a essere visitata nel Decanato

Il secondo Decanato milanese nel quale fa tappa la Visita pastorale in città, tra gennaio e febbraio, è quello di Città Studi-Lambrate-Venezia. L’Arcivescovo presiederà una celebrazione in ogni chiesa parrocchiale (accompagnata dall’incontro con il Consiglio pastorale) e incontrerà alcune realtà sociali, assistenziali ed educative. Sono poi previsti i consueti incontri con le famiglie dei ragazzi dell’iniziazione cristiana, la consegna ai nonni della regola di vita e il saluto ai chierichetti.

In gennaio

Prima tappa nel pomeriggio di sabato 29 gennaio nella parrocchia di San Gerolamo Emiliani. Domenica 30 sarà la volta della parrocchia del Santo Spirito e della Comunità pastorale “S. Giovanni il Precursore” (che comprende le parrocchie di San Pio X e San Giovanni in Laterano).

In febbraio

La Visita proseguirà poi con l’incontro con i giovani del Decanato, in programma giovedì 3 febbraio, alle 21, nell’oratorio San Carlo (via San Benigno 2, Milano). Invitati sono i 18/30enni, i gruppi giovanili con i loro educatori, associazioni, movimenti, gruppi sportivi… I giovani si presenteranno, racconteranno le loro esperienze nella Chiesa locale e rivolgeranno alcune domande all’Arcivescovo. Il dialogo spazierà su vari temi, sulla scia lasciata dalla Christus Vivit: l’Arcivescovo ascolterà le domande e poi risponderà. La serata si concluderà con una preghiera e una sorta di mandato, perché i giovani siano come “scintille” che diffondono la luce del Vangelo che li ha attirati e li ha conquistati.

Sabato 5 febbraio l’Arcivescovo visiterà la parrocchia di San Luca Evangelista, domenica 6 la parrocchia di Santa Maria Bianca della Misericordia e la Cp “San Martino e Santissimo Nome di Maria”. Martedì 8 febbraio toccherà alla parrocchia di San Gregorio Magno. Giovedì 10 l’Arcivescovo visiterà la parrocchia di San Vincenzo de’ Paoli, sabato 12 quella di Santa Croce: in questa giornata sono in programma inoltre le visite a Effatà (che nella parrocchia di San Luca si occupa del reinserimento dei senza dimora, soprattutto anziani emarginati), all’Associazione Péguy, a CasAmica (leggi qui della sua attività), alla Residenza universitaria Torrescalla e alla caserma dell’Aeronautica in piazza Novelli. Domenica 13 tappa nelle parrocchie dei Santi Nereo e Achilleo e del SS Redentore e incontro col Gruppo Barnaba.

Sabato 19 in mattinata l’Arcivescovo visita la Casa di Cura San Camillo e la Mensa del Povero di via Ponzio, e incontra il mondo della scuola presso le scuole professionali Piamarta; nel pomeriggio incontra gli operatori Caritas e visita la parrocchia di Santa Francesca Romana. Domenica 20, infine, le ultime tappe nelle parrocchie di San Leone Magno Papa e Sant’Ignazio di Loyola.